Attualità
Dopo la riapertura

Il 18 giugno l'inaugurazione del Chiosco del Parco Gussi

Il chiosco ha riaperto mercoledì 1 giugno a Vimercate dopo uno stop di tre anni.

Il 18 giugno l'inaugurazione del Chiosco del Parco Gussi
Attualità Vimercatese, 07 Giugno 2022 ore 10:37

Si terrà sabato 18 giugno l'inaugurazione del Chiosco del parco Gussi a Vimercate. Il chiosco, lo ricordiamo, ha riaperto mercoledì 1 giugno dopo uno stop di tre anni. Un servizio importante per i tanti frequentatori del parco, soprattutto famiglie, che in questi anni hanno patito la chiusura.

Il 18 giugno l'inaugurazione del Chiosco del Parco Gussi

Ad occuparsi del servizio, come anche della gestione di tutta la grande area comunale posta nel centro della città, sarà per i prossimi sei anni la cooperativa Buonevista di Monza, che si è aggiudicata il bando dell'Amministrazione. Si tratta di una cooperativa sociale che impiega anche persone disagiate e che per sabato 18 giugno, in occasione dell'inaugurazione ufficiale, ha previsto anche un laboratorio per bambini.

I festeggiamenti inizieranno nel pomeriggio, alle 15, con il laboratorio di apicoltura rivolto ai bambini fino ai 12 anni.  Muniti di arnia didattica, arnia interattiva e tutta l’attrezzatura da lavoro, i bambini potranno scoprire l’affascinante mondo delle api: come vivono, come sono organizzate e perché sono fondamentali per la nostra sopravvivenza.
In particolare verranno descritte nel dettaglio le attività dell'apicoltore, poi i ragazzi potranno ascoltare un'introduzione sul mondo della api e esplorare l'arnia didattica.

Come iscriversi

Il laboratorio durerà in tutto un’ora e verrà richiesta la quota di partecipazione di 3€. Per partecipare, è necessario iscriversi all’email ambiente@buenavistamonza.it, oppure al numero 3450654917, oppure direttamente al Chiosco del Parco Gussi.
Alle 16, alla fine del laboratorio, verrà offerto un buffet con piatti tipici brasiliani grazie al contributo di soci provenienti da quella nazione.

La cooperativa

BuenaVista ha tra le sue mission sia quella di offrire possibilità lavorative a chi, per ragioni di varia natura, ha difficoltà ad inserirsi nel mondo del lavoro, sia portare avanti progetti che abbiano un impatto positivo per l’ambiente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie