Attualità
Desio

Il centro ricreativo «Il Girasole» torna alla normalità 

Tornano i tradizionali appuntamenti del centro ricreativo desiano "Il Girasole" tra cui la castagnata agli orti comunali e la pizzata.

Il centro ricreativo «Il Girasole» torna alla normalità 
Attualità Desiano, 31 Ottobre 2022 ore 13:29

"Sono molto contenta perché il centro sta tornando a essere il luogo di aggregazione e ritrovo che era prima della pandemia", afferma Daniela Foglieni, educatrice del centro ricreativo desiano "Il Girasole" che nel 2022 è ritornato gradualmente a svolgere tutte le sue attività

Tornano gli appuntamenti più attesi dai frequentatori del "Il Girasole"

"Sono molto contenta perché il centro sta tornando a essere il luogo di aggregazione e ritrovo che era prima della pandemia", afferma Daniela Foglieni, educatrice del centro ricreativo desiano "Il Girasole" che nel 2022 è ritornato gradualmente a svolgere tutte le sue attività. A tornare infatti sono stati molti dei tradizionali appuntamenti organizzati dal centro, attesissimi dai suoi frequentatori, come la castagnata agli orti comunali di via Oslavia. Presenti, per l’occasione, anche il primo cittadino Simone Gargiulo e l’assessore alle Politiche sociali Fabio Sclapari con cui "si è potuto abilmente chiacchierare e discorrere anche di alcuni argomenti legati proprio agli orti, ad esempio per l’installazione delle nuove cassette porta attrezzi recentemente installate dal Comune in ogni appezzamento dell’area", come spiegato da Foglieni.

Oltre agli storici partecipanti ci sono anche tanti nuovi frequentatori

A tornare è stato anche l’appuntamento mensile della pizzata che mercoledì 26 ottobre si è svolta all’interno della sede del centro ricreativo desiano, in via San Pietro 14 e a cui hanno partecipato ben 30 persone, tra cui anche il sindaco. "Sono molto contenta perché il centro è ritornato ad essere il luogo di ritrovo che era prima della pandemia – ha rimarcato l’educatrice – Molte delle persone che abitualmente partecipavano alle nostre attività sono tornate e inoltre abbiamo accolto anche tanti nuovi frequentatori e giovani che hanno voglia di mettersi in gioco".

Seguici sui nostri canali
Necrologie