Attualità
Anniversario

In bici da Desio a Roma per i cent'anni dell'Aurora: un grande traguardo

Alla società Stella d’oro per meriti sportivi da parte del Coni, a San Pietro i ciclisti hanno dispiegato la bandiera blu arancio.

In bici da Desio a Roma per i cent'anni dell'Aurora: un grande traguardo
Attualità Desiano, 24 Giugno 2022 ore 07:58

In bici da Desio a Roma per i cent'anni dell'Aurora: un grande traguardo.

Aurora, in bici da Desio a Roma

Per i cento anni della società sportiva Aurora Desio cinque ciclisti hanno percorso circa 740 chilometri in cinque tappe, partendo da Desio e arrivando a Roma. Hanno pedalato il presidente onorario fino al 2012 dell’Aurora, Claudio Brugnerotto, Giovanni Matuzzi, Franco Crea, Angelo Meda e Diego Colombo. Con loro anche Daniele Brugora, Matteo Soffi, Roberto Foppiani, Matteo Fumagalli e Marco Donghi. "Ha prevalso lo spirito di gruppo e la voglia di stare insieme - ha spiegato Brugnerotto - Volevamo in qualche modo collegare idealmente Desio con Roma".

Un grande traguardo

Per quest’anniversario così significativo i soci dell'Aurora sono stati insigniti della Stella d’oro per meriti sportivi da parte del Coni. Arrivati a San Pietro hanno dispiegato la bandiera blu arancio, i colori della società sportiva.  "Abbiamo fatto cicloturismo - ha concluso - Siamo passati da Marina di Massa a Piombino, dove abbiamo visitato il centro storico, per poi ammirare la costiera passando per Marina di Grosseto lungo la pineta. Abbiamo fatto tappa alle torbiere di Orbetello fino a piazza San Pietro: davvero emozionante".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie