Attualità
Giussano

La biblioteca si amplia, con nuovi spazi anche per i bambini

La nuova reception sarà nella “limonaia”, con vista sul parco

La biblioteca  si amplia, con nuovi spazi anche per i bambini
Attualità Caratese, 21 Aprile 2022 ore 13:10

Al via l’iter per l’ampliamento degli spazi;  la struttura si snoderà su entrambi i piani di Villa Sartirana,  e al pian terreno sarà realizzata un'area tutta dedicata ai bambini e ai prestiti.

La riorganizzazione degli spazi

Dal prossimo autunno partirà una completa riorganizzazione degli spazi a disposizione dell’utenza e del personale, con l’utilizzo di entrambi i piani di Villa Sartirana e il posizionamento della reception nella “limonaia” con vista sul parco. Ulteriore novità, cruciale nella progettualità, sarà l’identificazione del piano terra come luogo deputato ad accogliere i piccoli  lettori, mentre il piano superiore sarà destinato ad uno spazio studio più silenzioso per adolescenti e giovani oltre che alla consultazione di volumi, riviste e quotidiani da parte del pubblico adulto.

 

Sala lettura per i piccoli e spazi per la consultazione dei libri

Da anni  c'era  l’esigenza di ampliare gli spazi, e il Comune ha così scelto di rispondere al fabbisogno  prevedendo di spostare al pian terreno le attività che comportano una maggior interazione con il pubblico fra cui la reception, dove ha luogo il prestito e il reso dei volumi, e gli spazi dedicati alla fascia 0-12 anni che verranno ospitati nelle sale attualmente deputate a sedi espositive.  Saranno acquistati  nuovi arredi idonei ad avvicinare i più piccoli alla lettura  con un’apposita sala che avrà una valenza polifunzionale, all'interno del quale ci sarà anche uno spazio ludico-culturale.  Al piano superiore, maggior luminosità e fruibilità da parte dell’utenza, con la creazione di aree studio riservate a disposizione di adolescenti e giovani. Sarà anche ampliato  lo spazio dedicato alla consultazione di libri, delle riviste e giornali.  Si sta definendo poi un’area per l’allattamento e il posizionamento di un fasciatoio, un modo per rendere sempre più Villa Sartirana fruibile delle famiglie.

Villa Mazenta diventerà il nuovo polo culturale espositivo

In attesa della realizzazione del nuovo salone polifunzionale,  mostre, eventi ed esposizioni legate alle varie associazioni del territorio saranno allestite in Villa Mazenta che diventerà il nuovo polo culturale espositivo della città.  “Alle associazioni assicuriamo massimo dialogo e confermiamo come sede espositiva Villa
Mazenta, che sarà  il nuovo polo culturale espositivo della città – hanno  sottolineato il sindaco Marco Citterio e  l'assessore Sara Citterio – Il nostro ragionamento guarda al medio e lungo periodo: la
necessità di spazi per la nostra Biblioteca  è improrogabile, se vogliamo costruire un polo
culturale di interesse provinciale, intercettando un’utenza sempre maggiore e rappresentando un
richiamo anche per le realtà circostanti. I nuovi spazi ci consentiranno di migliorare la vivibilità del
nostro principale polo culturale cittadino, favorendo la visibilità dell’intero patrimonio librario e
creando, soprattutto, sale adeguate ad accogliere i lettori del domani ”.

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie