Menu
Cerca
Braccio di ferro

La Cgil fa ricorso contro la Star

La Flai ha presentato ricorso contro l'azienda per attività antisindacale

La Cgil fa ricorso contro la Star
Attualità Vimercatese, 08 Giugno 2021 ore 12:31

"Attività antisindacale": è questa l'accusa mossa dalla Flai Cgil Brianza che ha presentato un ricorso contro la Star dopo il caso dei licenziamenti delle ultime settimane 

Le accuse della Cgil

Oggetto del contendere è la decisione della Star di licenziare due lavoratori da sempre impegnati sindacalmente all’interno dello stabilimento di Agrate o che hanno preso pubblicamente posizione nelle assemblee contro le politiche aziendali quando avevano delle ricadute negative sui lavoratori. Scelte che hanno innalzato il clima del confronto, tra manifestazioni e prese di posizioni di parlamentari (l'onorevole della Lega Capitanio ha preso aperta posizione a favore dei lavoratori). Ma non ci si è fermati qui

La Flai Cgil di Monza Brianza ha, infatti,  depositato il ricorso per attività antisindacale (articolo 28 dello Statuto dei Lavoratori), per tutelare le lavoratrici e i lavoratori della Star e a supporto della vertenza contro i licenziamenti discriminatori.

 "Per tutelare i lavoratori e a supporto della vertenza - ha rimarcato la segretaria generale Federica Cattaneo - I ritmi di lavoro sono aumentati, le condizioni e il clima lavorativo sono peggiorati, ci vorrebbero nuove assunzioni ma l’azienda si rifiuta di confrontarsi sul tema occupazionale. Anzi nell’ultimo anno sono “spariti” oltre una ventina di lavoratori, senza il confronto con il sindacato, nonostante il divieto di licenziamento".

 

 

Necrologie