Attualità
biassono

La Croce Bianca recluta nuovi soccorritori

Il corso per diventare volontario sarà presentato il prossimo 26 settembre, alle 21, all’oratorio di Macherio in via Milano

La Croce Bianca recluta nuovi soccorritori
Attualità Caratese, 17 Settembre 2022 ore 09:29

Al via il nuovo corso per diventare volontari soccorritori promosso da Croce Bianca Biassono.

Un corso per nuovi soccorritori

Un appello del sodalizio per reclutare nuove forze:  l’iniziativa sarà presentata il prossimo 26 settembre, alle 21, all’oratorio di Macherio di via Milano 19. Il corso che verrà attivato riguarda una prima parte di 46 ore di formazione per essere abilitati al trasporto secondario e una seconda parte di 78 ore per uscire in emergenza con l’ambulanza. Le lezioni si terranno il lunedì e il giovedì alle 21 all’oratorio di Macherio. Per qualsiasi informazione è possibile scrivere a: formazione@crocebiancabiassono.org . Mercoledì scorso, in occasione della «Partita del cuore» allo Upower Stadium di Monza era presente una delegazione di Croce Bianca della sezione cittadina in servizio.

La storia della Croce Bianca

"Siamo nati come Delegazione nel 1977 per iniziativa di un medico rianimatore che prestava servizio a Carate Brianza ed era anche consigliere comunale a Biassono. Inizialmente svolgevamo servizio solo il sabato e la domenica notte con l’aiuto delle delegazioni della Brianza (Carate, Besana, Giussano, Mariano) poi abbiamo esteso la presenza a tutte le notti della settimana. Il 1 luglio 1989 la nostra delegazione si scinde dalla sezione della Brianza e diventa autonoma. In quest’anno la nostra festa si trasferisce a Macherio mentre a Biassono si organizza il corso di Primo Soccorso. Dal mese di dicembre diventa operativa la convenzione stipulata con l’Ussl 64, che assicura la copertura finanziaria per il servizio di pronto intervento 24 ore continuative per tutti i giorni. Sono assunti i primi due dipendenti per garantire il servizio diurno feriale. La sezione si finanzia grazie a convenzioni con il 118 di Monza, l’ospedale di Monza e l’ospedale Bassini, il servizio di tele assistenza, convenzioni con assicurazioni, case per anziani, comuni, feste, lotterie, oblazioni private. Ha ricevuto infatti oblazioni straordinarie in occasione di acquisto di automezzi da ditte private e da privati. I servizi attualmente attivi sono primo soccorso, tele assistenza, pronto farmaco, trasporti programmati per ospedali e privati, servizi sportivi, dialisi e trasporto organi" (dal sito della Croce Bianca).

Il servizio è pubblicato anche sul Giornale di Carate in edicola da martedì 13 settembre 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie