Attualità
34esima edizione

La Meda-Montorfano quest'anno sarà... al contrario

Una versione inedita della tradizionale camminata, appuntamento domenica 2 ottobre.

La Meda-Montorfano quest'anno sarà... al contrario
Attualità Seregnese, 29 Settembre 2022 ore 18:17

La Meda-Montorfano quest'anno sarà... al contrario.

Meda-Montorfano... al contrario

Ad agosto e settembre i volontari di Cai Meda, Sem e Comitato Parco Brughiera si sono rimboccati le maniche per realizzare e installare circa ottanta segnavia per segnalare il noto sentiero Meda-Montorfano da Montorfano (piazza Roma) fino a Meda (piazza Vittorio Veneto). Sì, perché quest’anno l’escursione, si svolgerà... al contrario.

Un'inedita versione della storica camminata

Per la prima volta dopo 34 anni dalla sua nascita, Cai Meda, Società escursionisti medesi (Sem) e Comitato Parco Regionale Groane-Brughiera propongono infatti un’inedita versione della storica camminata, con partenza da Montorfano e arrivo a Meda. «Una prospettiva del tutto nuova per vivere il sentiero che collega Milano all’area comasca e ai parchi della Svizzera», commentano gli organizzatori.

Appuntamento domenica 2 ottobre

L’appuntamento è per domenica 2 ottobre. Il programma prevede alle 8 partenza da Montorfano (piazza Roma) e arrivo alle 14 a Meda, in piazza Vittorio Veneto (il percorso ha una lunghezza di 26 chilometri per un dislivello totale di 290 metri e un tempo di percorrenza di circa sei ore). A Meda i partecipanti saranno ospitati dalla famiglia Antona Traversi nel Parco del complesso monumentale di Villa Antona Traversi. Il pranzo - con i celebri spaghetti all’amatriciana o al pomodoro - sarà offerto dagli organizzatori insieme a vettovaglie in materiale compostabile.

Al pomeriggio visite culturali

Nel pomeriggio, dalle 14.30, visite guidate alla chiesa di San Vittore e ad alcune parti di Villa Antona Traversi a cura dell’associazione medese Amici dell’Arte e ai monumenti di piazza Vittorio Veneto (piazza, santuario, monumento ai Caduti) a cura della Pro loco Pro Meda. «Le offerte libere che raccoglieremo durante la giornata e il ricavato delle nuove magliette della ME-MO saranno devoluti all’associazione medese L’Abbraccio», concludono gli organizzatori.

Seguici sui nostri canali
Necrologie