Attualità
Calcio Monza

La Serie A manda in tilt la viabilità, residenti infuriati

Polemiche sull’accesso alle zone limitrofe allo Stadio. Da gennaio arriveranno i pass per i residenti

La Serie A manda in tilt la viabilità,  residenti infuriati
Attualità Monza, 14 Settembre 2022 ore 16:00

Qualcuno è riuscito senza grossi problemi a passare per tornare a casa, mentre qualche altro ha dovuto rimanere molto tempo in attesa per via delle limitazioni alla viabilità legate alle partite di serie A del Calcio Monza.

I primi problemi di viabilità

Se ad agosto il fatto che la città fosse deserta non ha creato particolari problemi per l’esordio del campionato calcistico, lunedì 5 settembre con la partita contro l’Atalanta la situazione si è fatta più intricata per il traffico a Monza, soprattutto con ripercussioni sui residenti vicini allo Stadio che si sono subito lamentati di code ed attese.
Tra loro anche Marco Colombo che a Primamonza racconta: «A causa della folle viabilità partorita dalla presente Amministrazione, di ritorno da una giornata di quattordici ore di lavoro a Milano, mi è stato precluso l’accesso a casa mia, a circa 300 metri dallo stadio Brianteo, in quanto i poliziotti avevano completamente bloccato il transito anche nella fantomatica unica corsia che sarebbe dovuta rimanere aperta, nonostante io (e numerose altre persone)  segnalassimo di essere residenti in quelle strade e di non avere altre possibilità di arrivare alla nostra abitazione. In ogni comunicato ufficiale del Comune si parla chiaramente di “garantire l’accesso ai residenti”, che oltretutto è un diritto, ma evidentemente i poliziotti avevano ricevuto ordini differenti».
Colombo, che si è rivolto anche alle autorità competenti con la sua segnalazione ha quindi ribadito «la necessità di consentire l’accesso ai residenti senza che debbano impiegare elicotteri o sfondare i cordoni della Polizia per tornare a casa, magari anche con situazioni di urgenza».

La posizione dell'assessore

A chiarire la situazione  è stata però l’assessora alla Viabilità Giada Turato, che sta approfondendo l’organizzazione e intanto ha spiegato: «Il transito nelle vie Stucchi e Sicilia viene interrotto esclusivamente per motivi di sicurezza e ordine pubblico su disposizione del Questore, e comunque durante il deflusso e qualora se ne ravvisare la necessità - ha spiegato - In merito al discorso dell'accesso dei residenti alla propria abitazione durante le partite del Monza, l'indicazione che viene fornita anche dalla Polizia Locale è quella di percorrere strade alternative ovunque possibile».
In futuro, però, sono previste delle migliorie a partire dall’erogazione di pass per residenti.

I pass per residenti

La Giunta Comunale, infatti, ha approvato una delibera che dà mandato a MonzaMobilità di istituire aree di sosta dedicate ai residenti del quartiere Cederna nelle aree prossime all’UPower Stadium e per la creazione di spazi di sosta a pagamento per i non residenti durante le partite.
Inoltre arriveranno pass per residenti che saranno attivi dal 1 gennaio 2023 nei quadrilateri viabilistici viale Sicilia/G.B.Stucchi/ G.Salvadori /Tintoretto/G.B.Tiepolo e viale Sicilia/ A. Correggio/Della Guerrina/F. Tognini.
Anche sulle aree di sosta, però, i residenti hanno espresso qualche perplessità. Spiega ancora Colombo: «Segnalo anche l’assurdità dei posteggi realizzati chiudendo una arteria principale della città, quando a disposizione ci sono, esattamente di fronte allo Stadio, enormi spazi aperti e derelitti che potrebbero serenamente essere adibiti a loco di posteggio».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie