Attualità
Tratto Velate Camparada

La Strada Provinciale 177 al centro di un incontro tra Comune e Provincia

Presentato un progetto per il miglioramento della sicurezza stradale: prevede l'allargamento della carreggiata e la creazione di una pista ciclabile.

La Strada Provinciale 177 al centro di un incontro tra Comune e Provincia
Attualità Vimercatese, 26 Luglio 2022 ore 12:02

L'allargamento della carreggiata e la creazione di una pista ciclabile di 2,5 metri di larghezza che andrà a collegarsi con i marciapiedi già oggi esistenti. Sono questi i tratti salienti del progetto per la risistemazione della Strada Provinciale 177, nel tratto che unisce Velate con Camparada.

La Strada Provinciale 177 al centro di un incontro tra Comune e Provincia

Il progetto è stato al centro di un incontro che si è tenuto settimana scorsa presso la sede della Provincia di Monza e Brianza e a cui ha partecipato anche il sindaco di Usmate velate, Lisa Mandelli, Comune che aveva chiesto appunto al sistemazione del tratto di strada in questione a causa delle criticità emerse nel corso degli anni.

L'incontro è sostanzialmente il seguito di quello avvenuto a inizio luglio quando era stato analizzato nel dettaglio il progetto di miglioria stradale per il tratto fra Usmate Velate ed Arcore.

Anche per il tratto che unisce Velate a Camparada, la Provincia di Monza e Brianza ha redatto un progetto che va nell’ottica di incrementare la sicurezza stradale: come detto è previsto un allargamento della carreggiata e la creazione di una pista ciclabile.

Nel corso di successivi incontri, verrà affrontata anche la reale fattibilità di finanziare l’opera, interamente in capo alla Provincia di Monza e della Brianza per più di un milione di euro.

Il sindaco Mandelli "Auspico che la provincia individui le somme necessarie per la realizzazione dell'opera"

“Un primo passo importante è stato quello di visionare un progetto realmente migliorativo rispetto alla situazione attuale – afferma il Sindaco Lisa Mandelli – con la Provincia abbiamo sviluppato un percorso che ci sta vedendo sinergici nell’affrontare problematiche presenti sul nostro territorio. Il tema della viabilità sicura non ha colore politico e ha la necessità di essere affrontato dal punto di vista tecnico. Auspico che la Provincia individui le somme necessarie per la realizzazione dell’opera prima possibile per garantire la sicurezza degli automobilisti, motociclisti, ciclisti e pedoni.”

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie