Attualità
Associazioni

L'Avis Verano cresce: aumentano donazioni, iscritti e partecipazione

Il presidente: "Negli ultimi due anni l'interesse verso gli avisini è aumentato tanto"

L'Avis Verano cresce: aumentano donazioni, iscritti e partecipazione
Attualità Caratese, 21 Febbraio 2022 ore 13:12

Domenica 20 febbraio si è svolta la 58° assemblea dell’Avis comunale, occasione per fare il punto sull'anno appena passato e programmare il 2022.

Segnali tutti positivi

Aumentano i donatori, le donazioni, ma anche l’interesse nei confronti dell’Avis Verano. Segnali positivi che fanno ben sperare per il 2022. Domenica 20 febbraio si è svolta la 58° assemblea degli avisini, alla quale hanno partecipato, l’attuale delegato provinciale Stefano Bonfanti e, come avisini attivi, il sindaco Samuele Consonni e il consigliere Matteo Parravicini. Presente anche il parroco don Luca Piazzolla, che ha voluto fare un saluto introduttivo a tutto il gruppo.

Sezione "in salute"

A fare gli onori di casa il presidente della sezione, Roberto Beretta, che ha  presentato l'attività.  «La nostra sezione è composta da 153 donatori effettivi, lo scorso anno erano 146 ; l’incremento annuale è di circa 7-10 unità - ha specificato il presidente - ci sono sono poi state 141 donazioni, tra plasma e sangue, effettuate tra l’ ospedale di Carate e Centro trasfusionale Formentano».  Una crescita che potrebbe essere ancora più grande in futuro, viste le premesse.
«Negli ultimi due anni circa abbiamo avuto parecchi contatti con gente che vuole o che ha voluto avvicinarsi a questo mondo di volontariato, e molti di loro hanno intrapreso o stanno completando l’iter di visita – esami – prima donazione, che li porterà a diventare donatori effettivi. Siamo quindi molto contenti. C’è grande interesse e partecipazione», ha sottolineato.

avis verano

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie