Attualità
VImercate

Liceo chiuso al sabato, la Lega difende la scelta: "Dal Pd polemiche strumentali"

Il caso del Banfi tiene banco; "Soldi alle Province tagliati dal centrosinistra".

Liceo chiuso al sabato, la Lega difende la scelta: "Dal Pd polemiche strumentali"
Attualità Vimercatese, 14 Ottobre 2022 ore 15:01

"Giusto chiudere il liceo Banfi al sabato, dal Pd solo polemiche strumentali".

Settimana "accorciata"

E' arrivata la replica del gruppo della Lega in Consiglio provinciale dopo le critiche piovute sulla decisione di Monza e Brianza di accorciare a 5 giorni, tagliando il sabato, la settimana di lezioni al liceo Banfi del centro scolastico Omnicomprensivo di Vimercate.

Una decisione, di cui il Consiglio d'istituto ha preso atto, assunta per risparmiare sulla bolletta del riscaldamento allineando il "Banfi" agli altri tre istituti (Floriani, Einstein e Vanoni) del centro scolastico che già terminano le lezioni di venerdì. E anche alla luce del fatto che il complesso scolastico può contare su una sola caldaia centralizzata.

Le critiche del centrosinistra

Il gruppo provinciale BrianzaReteComune, di centrosinistra, ha contestato duramente la scelta della Provincia "fatta sulla pelle degli studenti". Ora la replica della Lega

"Dal Pd solite strumentalizzazioni"

"Siamo ormai abituati dal Pd all’uso strumentale delle notizie per diffondere informazioni lontane dalla realtà solo per creare confusione, chi non sa convincere non può che confondere - si legge in una nota del gruppo provinciale della Lega - Ricevere attacchi da chi lavorava per eliminare le Province e oggi critica chi le gestisce senza adeguate risorse è semplicemente inaccettabile".

"Scelta condivisa con la dirigenza scolastica"

“La scelta della settimana corta al Liceo Banfi di Vimercate è stata presa in condivisione con la Dirigenza scolastica, in quanto la Provincia, come dovrebbero sapere nel Pd,  non ha competenze in materia di offerta scolastica e di modulazione degli orari. È bene precisare – aggiungono i consiglieri della Lega – che gli orari del Liceo Banfi sono stati semplicemente rimodulati per allinearli con quelli degli altri tre istituti presenti nell’Omnicomprensivo di Vimercate”.

"No a critiche da Rampi che votò per ridimensionare le Province"

“Preso atto di queste dovute premesse, BrianzaReteComune ovvero il Pd non fa altro che riprendere le parole dell’ex senatore Roberto Rampi (Pd), lo stesso che votò la legge Delrio che ha fortemente ridimensionato funzioni, compiti e risorse di questo Ente intermedio, fondamentale sul piano locale”.

"Risorse tolte dalle Province"

“La sciagurata Legge Del Rio, del 2014 e la mancata modifica costituzionale - ricordano i leghisti - hanno lasciato le Province in sospeso mantenendo loro le competenze su strade e edilizia scolastica ma senza le risorse per gestirle. Le Province potrebbero, e possono, fare molto di più, ma per restituire efficienza e dignità è indispensabile ripensare il loro ruolo: per questo abbiamo fiducia che il nuovo Governo di centrodestra ponga fine a questa situazione paradossale restituendo dignità a un Ente fondamentale di coordinamento tra Comuni e Regioni”.

"Fondi solo grazie al presidente Santambrogio"

“Solo negli ultimi anni la Provincia di Monza e Brianza ha avuto a disposizione i fondi da investire nell’edilizia scolastica, questo grazie soprattutto al costante lavoro del presidente Luca Santambrogio che ha permesso di programmare importanti investimenti anche in tema di efficientamento energetico” concludono i consiglieri provinciali della Lega.

Seguici sui nostri canali
Necrologie