Attualità
Tavolo di confronto in provincia

Metro fino a Vimercate, la Provincia "Partita ancora aperta"

"Il progetto per la realizzazione della tramvia verso Vimercate non è stato fermato, ma con i Sindaci è necessario lavorare per definire alcune criticità del percorso".

Metro fino a Vimercate, la Provincia "Partita ancora aperta"
Attualità Vimercatese, 24 Maggio 2022 ore 15:18

Si è tenuto questa mattina, martedì 24 maggio, il tavolo di confronto tra la Provincia di Monza e Brianza ed  Sindaci  di Cologno, Brugherio, Carugate, Agrate Brianza, Concorezzo, Vimercate con il Comune di Milano ed i referenti di MM.

Metro fino a Vimercate, la Provincia "Partita ancora aperta"

“Rispetto alle notizie diffuse nei giorni scorsi, abbiamo avuto un dietrofront - ha affermato il Presidente della provincia Luca Santambrogio. Il Comune di Milano ha confermato che il progetto per la realizzazione della tramvia verso Vimercate non è stato fermato, ma che con i Sindaci è necessario lavorare per definire alcune criticità del percorso. L’impegno che il Comune ha preso è quello di convocare nei prossimi giorni degli incontri dedicati”. – ha aggiunto Santambrogio.

La Provincia, intanto, il prossimo giovedì 26 maggio 2022, presenterà la variante al Ptcp che, tra le altre cose, ha inserito la previsione di un collegamento attraverso un sistema guida vincolato che consente massima flessibilità nella scelta delle opzioni per definire la progettazione dello Studio di Fattibilità.

Cosa era successo

Nei primi giorni di maggio la questione del prolungamento della metro fino a Vimercate era tornata in primo piano dopo che il sindaco di Milano, Beppe Sala, aveva rilasciato alcune dichiarazioni che sembravano escludere dal finanziamento attraverso i fondi del Pnrr il progetto di prolungamento della Mm2 da Cologno Nord a Vimercate. "Non si può fare tutto", aveva commentato rispondendo ad una domanda specifica.

L'attacco della Lega

Parole che avevano scatenato la levata di scudi della Lega che, attraverso il deputato concorezzese Massimiliano Capitanio e il consigliere regionale Alessandro Corbetta, avevano puntato il dito contro il sindaco di Milano e in generale contro il Pd accusandoli di aver voluto affossare il progetto e di mancanza di rispetto verso la Brianza.

Successivamente era intervenuto sulla questione il senatore Rampi, che aveva ribadito come il progetto fosse una priorità per Milano dicendosi fiducioso sul fatto che il prolungamento si farà. Ora, a seguito della riunione dei sindaci interessati in Provincia, sembra aprirsi un nuovo ulteriore spiraglio per questo progetto, atteso dai vimercatesi da moltissimi anni.

(foto archivio)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie