Attualità
Musica

"Microfono d'oro" ad Arcore, trionfa Eleonora Andrizzi

Pubblico delle grandi occasioni sabato all'oratorio di Bernate per la tradizionale gara canora organizzata dalla Compagnia del Labirinto

"Microfono d'oro" ad Arcore, trionfa Eleonora Andrizzi
Attualità Vimercatese, 13 Settembre 2021 ore 13:09

Una nuova stella della musica brilla sotto il cielo arcorese. Anche quest'anno ha riscosso grandissimo successo la ventisettesima edizione del "Microfono d'oro sotto le stelle 2021", tradizionale gara canora organizzata sabato sera 11 settembre 2021, all'oratorio di Bernate di Arcore,  nell'ambito dei festeggiamenti per la festa patronale.

Compagnia del Labirinto sempre in prima linea

Si tratta di una kermesse organizzata da "La Compagnia del Labirinto".  Pubblico che ha visto il tutto esaurito nel numero contingentato previsto per le disposizioni Covid, curate dalla Polisportiva di Bernate.

Serata aperta dalla giovanissima Alessia

Hanno presentato la gara canore il consueto duo composto da  Domenico Zucano e Paola Donati, coadiuvati dalla microfonista Luisa Sala.
La manifestazione è stata aperta da Alessia, 12 anni, non in gara, con “Meraviglioso amore mio” , che ha anticipato le 14 canzoni in gara, intervallate dall'associazione "Dance Gallery" che anche quest’anno ha dato un importante supporto con i suoi balletti di intermezzo.

I cantanti in gara

Si sono esibiti nell’ordine:
Mimì Caruso con “Every breath you take”
Martina Puleo con “Non me lo so spiegare”
Giada Borgato con “Se telefonando”
Marco Brunello e Anna Ketti Belgiovine con “Volente o Nolente”
Eleonora Andrizzi con “It’s oh so quiet”
Marta Pirovano con “Credo”
Vittoria Germanó con “Give me on reason”
Alessandro Cioko con “Polvere di stelle”
Aurora Magrelli con “Stay with me”
Lady Ainouk con “Proud Mary”
Andrea Calloni con “”Dispari”
Gabriel Marsiglio con “Broken vow”
Lisa Mozzi con “I Want a little sugar in my Bowl”
Valentina Straface con “Drivers license”

Il premio "Tino Garancini"

Anche per quest'anno la formula della manifestazione ha previsto una Giuria di qualità composta da Matteo Mandelli, Ricky Chatter e Marika Luppino.

Conclusa la carrellata dei cantanti ha chiuso Alessia con la canzone “Sola”.  Il premio platea intitolato a "Tino Garancini" quest’anno è andato a Giada Borgato con la canzone “Se telefonando” mentre la Giuria ha decretato i tre vincitori.

I tre primi classificati

4 foto Sfoglia la gallery

Al terzo posto si è piazzata Valentina Straface che ha portato “Drivers license”, al secondo posto Lisa Mozzi con “I Want a little sugar in my Bowl” e infine si aggiudica questa edizione del Microfono d’oro sotto le stelle Eleonora Andrizzi con la canzone “It’s oh so quiet”, riesibendosi chiudendo la manifestazione.

"Ringraziamo di cuore tutti i cananti in gara e il numeroso pubblico", ha sottolineto tutto lo staff della Compagnia del Labirinto che ha contribuito alla riuscita di questa bellissima serata, guidata dal Direttore artistico della manifestazione Marzio Goldonetto .

La storia del Microfono d'oro

Il Microfono d'oro nacque dall'idea di un gruppo di ragazzi dell'oratorio del Santo Rosario, come serata di intrattenimento della locale Festa Patronale e vide la sua prima edizione nel 1993, nell'allora nuovo Auditorium parrocchiale di Via Beretta con il parroco don Antonio Oldani e lì rimase fino al 2006 quando si decise di cambiare formula, proponendo altri tipi di spettacolo. Successivamente venne fondata la “Compagnia del Labirinto” con la quale i fondatori, spinti dalla voglia di crescere e cimentarsi in più attività su tutto il territorio arcorese, proposero l'organizzazione della gara canora.  Siamo all'inizio del 2007 e, fin da allora, le attività della Compagnia comprendevano: commedie brillanti, laboratori per ragazzi, eventi di intrattenimento in genere e la riproposta del Microfono d'oro che da quel momento si traferì in Villa Borromeo, con l'appoggio della Pro Loco Arcore e dell'allora assessore alla Cultura Vittorio Perrella.

Prima in Villa Borromeo e poi a Bernate

La kermesse si trasformò così in "Microfono d'oro sotto le stelle" e appuntamento estivo arcorese nel parco della villa comunale fino al 2013.

Dal 2014 fino ad oggi la kermesse musicale ha nuovamente cambiato sede e si è trasferita a Bernate, durante i festeggiamenti della Festa Patronale.

Necrologie