Attualità
Giussano

Nuovo murales a Paina, realizzato da Arteinsieme

E' il quinto dipinto che abbellisce la frazione

Nuovo murales a Paina, realizzato da Arteinsieme
Attualità Caratese, 01 Gennaio 2022 ore 17:00

Il «Laboratorio Paina» continua ad arricchirsi di «gioieli» artistici: cinque in totale quelli che abbelliscono la frazione, di cui tre realizzati negli ultimi quattro mesi.

Street art in via Trieste

Dopo quello ultimato in via Verdi che rappresenta il vecchio edificio della cooperativa di consumo e una signora dagli abiti tipici, mentre trasporta su una cariola di legno del pane, una nuova scena di vita brianzola «riempie» interamente la facciata del palazzo di via Trieste.
La famiglia Longoni ha infatti voluto ritrarre uno dei mestieri più antichi e diffusi della Brianza, l'artigiano del legno, «ul legnamè», che dà il titolo all’opera.

100 metri quadrati di dipinto, grazie alla famiglia Longoni

Il dipinto di via Trieste misura oltre 100 metri quadrati e ad oggi è il più grande realizzato a Paina. Ritrae un legnamè intento a intagliare nella sua bottega e dal suo volto traspare la passione per questo mestiere, la stessa passione che la famiglia Longoni porta avanti da anni con la sua attività ed è per questo che Carlo Longoni lo ha voluto dedicare al padre Federico. Anche questo progetto è firmato dall’architetto Gianluca Cappellini ed è stato realizzato dagli artisti Raffaele Francomano e Cesare Canali con la supervisione di Enrico Galbiati, tutti membri del gruppo «Arteinsieme Angelo Bartesaghi». Quest’ultimo lavoro ultimato pochi giorni fa, si aggiunge dunque, a quello di via Verdi, e a quello realizzato sul muro giallo di via 4 Novembre dove è stata rappresentata una donna con una grande gerla sulle spalle e una gallina accanto. Nel 2020 era stato riprodotto il «tranvai» in via 4 Novembre, grazie alla volontà della famiglia Barni e prima ancora l’antico campanile di Paina, dipinto sulla facciata della famiglia Trezzi.

giussano, murales a paina in via trieste

Necrologie