Attualità
Vimercate

Nel Vimercatese reati in calo rispetto al periodo pre Covid

I dati comunicati dal prefetto durante la seduta Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza.

Nel Vimercatese reati in calo rispetto al periodo pre Covid
Attualità Vimercatese, 26 Ottobre 2022 ore 09:46

Reati in calo in tutto il territorio della provincia di Monza e Brianza e in particolare nel Vimercatese.

Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza

Questo il dato più importante emerso durante la seduta del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza che si è tenuta ieri, martedì 25 ottobre, nella sala consiliare del Comune di Vimercate.

La riunione alla presenza di sindaci e forze dell'ordine

La riunione, convocata dal Prefetto di Monza Brianza, Patrizia Palmisani, ha visto anche la partecipazione del sindaco di Vimercate Francesco Cereda, di altri primi cittadini del territorio, del vicepresidente della Provincia di Monza Brianza, dei comandanti delle Forze dell'Ordine territoriali e dei comandanti delle Polizie Locali dei Comuni della Brianza Est.

Incontro periodico nei territori

La riunione tecnico-politica viene convocata periodicamente dalla Prefettura di Monza Brianza nelle differenti aree del territorio provinciale per riferire i dati sull'andamento della criminalità e sull'attività di presidio e sicurezza dei territori. Un'occasione per il prefetto anche per un confronto diretto con i sindaci in merito alle eventuali criticità locali.

Reati in calo rispetto a prima del lockdown

Durante l'incontro con i sindaci e prima ancora con la stampa il prefetto ha sottolineato come i dati sulla criminalità in ambito provinciale relativi al 2021 siano in flessione rispetto al 2019 (ultimo anno considerato come riferimento statistico attendibile e valutabile, visti l'emergenza sanitaria e il lockdown del 2020). Anche la zona del Vimercatese risulta in linea con questa tendenza.

Il sindaco di Vimercate Francesco Cereda con il prefetto Patrizia Palmisani

Truffe e spaccio di droga sotto la lente

Sotto la lente di prefetto e forze dell'ordine di sono in particolare due reati:  le truffe (specialmente quelle via internet e contro gli anziani) e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Il protocollo firmato a Vimercate

Il prefetto Palmisani ha anche ricordato il lavoro  con il Comune di Vimercate e in particolare il protocollo sottoscritto in estate per arginare il fenomeno della malamovida che oltre ai controlli e repressione prevede una serie di azioni di prevenzione in collaborazione con i commercianti e le associazioni. Prossimo passo: coinvolgere anche le famiglie

 

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie