Attualità
incontri con gli esperti

"Neo genitori all’aperto": a Cesano un progetto per le famiglie con figli appena nati

Il progetto prevede una serie di sei incontri settimanali. Il primo, dedicato alla presentazione dell’iniziativa, si terrà mercoledì 27 aprile.

"Neo genitori all’aperto": a Cesano un progetto per le famiglie con figli appena nati
Attualità Seregnese, 21 Aprile 2022 ore 14:42

Il Comune di Cesano Maderno promuove un’iniziativa che mette al centro le neo mamme e i neo papà insieme ai loro bambini. È il progetto “Neo genitori all’aperto” ideato e realizzato in collaborazione con il Consultorio Familiare, con Ats e la Biblioteca Civica “V. Pappalettera”.

"Neo genitori all’aperto": a Cesano un progetto per le famiglie con figli appena nati

Chiunque abbia dei figli ricorderà la gioia dei primi mesi, ma anche le ansie e le preoccupazioni, il timore di non essere all'altezza, a volte la solitudine che ingigantisce ogni problema. L’idea è quella di offrire a chi è diventato genitore da poco l’opportunità di condividere emozioni, esperienze e informazioni all’interno di un gruppo di famiglie che vivono la stessa condizione e dove quindi non ci si senta inadeguati e non si tema di essere giudicati, ma al contrario si venga aiutati e rassicurati. Il tutto con il supporto di esperti e in un contesto che contribuisce a promuovere il benessere psico-fisico, a contatto con la natura, camminando col passeggino e dialogando nel Giardino di Palazzo Arese Borromeo.

È prevista la presenza di una équipe multidisciplinare del Consultorio e quindi di operatori esperti. L’iniziativa è rivolta a neogenitori e bambini, preferibilmente da 0 a 12 mesi. Il gruppo sarà aperto e flessibile e si accoglieranno anche genitori che eventualmente si aggregheranno ad iniziativa avviata.

Le date degli incontri

Il progetto prevede una serie di sei incontri settimanali. Il primo, dedicato alla presentazione dell’iniziativa, si terrà mercoledì 27 aprile, in sala Aurora a Palazzo Arese Borromeo. Tutti gli altri sono previsti nel Giardino Arese Borromeo e si terranno giovedì 5 maggio e mercoledì 11, 18 e 25 maggiodalle 10 alle 12. L’incontro conclusivo, martedì 31 maggio, vedrà, sempre nel Giardino Arese Borromeo, la presentazione del progetto “Nati per Leggere” in collaborazione con la nostra Biblioteca, per sostenere lo sviluppo dell’abitudine alla lettura nelle famiglie con bambini 0-6 anni.

L'iniziativa vuole favorire lo sviluppo di reti relazionali

“L’Amministrazione in questi anni - spiega l’Assessora alla Cultura Silvia Boldrini ha dedicato una particolare attenzione alle famiglie e ai più piccoli, anche con l’obiettivo di superare gli effetti delle restrizioni anti-Covid che hanno costretto i bambini a rinunciare per molto tempo alla scuola e al gioco con gli amici. Questa speciale iniziativa, che appunto si inserisce nell’ambito di diversi progetti ideati dal Comune per più piccoli, vuole favorire lo sviluppo di reti relazionali a supporto del benessere dei neo genitori e dei loro figli per affrontare adeguatamente il delicato momento dell’arrivo di un bambino. È un’idea molto bella, che contribuisce, anche attraverso il contatto con il verde e le camminate nel parco, a ridurre lo stress dei genitori e a promuovere la relazione delle mamme e dei papà con i loro piccoli”.

Cesano vicina alle famiglie in tanti modi

Tra i diversi interventi messi in campo dal Comune per i bambini e le famiglie rientra l’iniziativa “Benvenute/i a Cesano”, il kit che dal 2019 viene donato a tutte le famiglie allietate dalla nascita di una bambina o di un bambino, un segno di attenzione da parte del Sindaco e dell’Amministrazione, un messaggio simbolico che esprime vicinanza e affetto a nome di tutta la Comunità. Il kit delle Farmacie comunali, accompagnato da una lettera di benvenuto del Sindaco Maurilio Longhin, contiene una serie di prodotti per la cura dei neonati: disinfettante, coppette assorbilatte, biberon e ciuccio, articoli di medicazione, soluzione fisiologica e altro ancora. Inoltre viene donato il passaporto “Nati per la Cultura” con cui accedere gratuitamente per un anno a Palazzo Arese Borromeo ed un libro della Biblioteca Civica. Un impegno importante, un pensiero e un gesto concreto rivolto a tutti i nuovi nati e ai loro genitori.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie