Attualità
Natale

Niente visite in casa, ricominciata la benedizione delle vie

Per il secondo anno consecutivo, i sacerdoti di Nova Milanese non andranno a domicilio ma passeranno comunque in tutte le strade

Niente visite in casa, ricominciata la benedizione delle vie
Attualità Desiano, 24 Novembre 2021 ore 11:35

Niente visite in casa, ricominciata la benedizione delle vie. Per il secondo anno consecutivo, i sacerdoti di Nova Milanese non andranno a domicilio ma passeranno comunque in tutte le strade

Niente visite in casa, ricominciata la benedizione delle vie

Per il secondo anno consecutivo don Luigi Caimi e i sacerdoti  della comunità pastorale San Grato  benedicono  le vie di Nova Milanese: una modalità alternativa alle visite a domicilio avviata in via sperimentale l'anno scorso e che ha riscosso successo. Il giro delle strade è iniziato lunedì scorso  al fine di portare la benedizione natalizia a tutti e, soprattutto, in totale sicurezza.

"I fedeli sono contenti"

Un modo per stare vicino ai fedeli anche in questo momento di crisi e non interrompere tradizioni immportanti come quelle delle benedizioni delle case in vista del 25 dicembre. "Sicuramente sarebbe diverso andare di casa in casa – ha affermato don Luigi – Io, però, ho riscontrato che i fedeli sono contenti così. L’importante è questo". Priorità, quindi, la sicurezza: l’auto della parrocchia è munita di altoparlante e il parroco, a piedi, percorre le strade e le benedice una per una: "C’è chi rimane alla finestra, chi al balcone e chi decide di scendere in strada". L’offerta, poi, è possibile consegnarla all’autista oppure portarla direttamente in chiesa.

Nova Milanese, Benedizioni natalizie Don Luigi Caimi
Foto 1 di 4
Nova Milanese, Benedizioni natalizie Don Luigi Caimi
Foto 2 di 4
Nova Milanese, Benedizioni natalizie Don Luigi Caimi
Foto 3 di 4
Nova Milanese, Benedizioni natalizie
Foto 4 di 4

La seconda settimana di benedizioni

Per ora il parroco ha già attraversato la zona Poeti, passando, poi, per via Brodolini e via Garibaldi. Don Mario Ferrario, invece, si è occupato di una parte del quartiere Grugnotorto, da via Copernico, fino a via Aspromonte. Per quanto riguarda il quartiere di San Giuseppe, invece, il parroco incaricato sarà don Giovanni Gola. Al termine del giro delle abitazioni, i don passeranno appositamente anche dalle ditte che ne hanno fatto richiesta. Mercoledì 24 novembre, dalle 18 le vie saranno: Via Biondi, Via Vittorio Veneto (da S. Michele al Carso a P.zza Libertà), Via Poldelmengo, Via Roma, Vicolo de Barzi, P.zza De Amicis, Via Vertua, P.zza Viviani, P.zza Marconi, Via Oberdan, Via Don Milani, Via Alfieri. Giovedì 25 novembre dalle 18: Via Giussani, Via Mariani, Via S. Sebastiano, Via Garibaldi (sino a Via Piave), Via Piave, Via Balconi, Via Vismara, Via Assunta, via Filzi, Via Cervi. Venerdì 26 novembre dalle 18: Via Garibaldi (fino a XX settembre), Via XX Settembre, Via Battisti, Via Bottego, Via Doria, Via Mazzini.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie