Attualità
Giussano

Residenza Amica festeggia la centenaria Assunta Vendramini

Auguri speciali in casa di riposo e consegna di una targa da parte del Comune

Residenza Amica festeggia la centenaria Assunta Vendramini
Attualità Caratese, 20 Aprile 2022 ore 12:22

Compleanno speciale in casa di riposo per la nonnina di Birone, Assunta Vendramini: sabato 16 aprile ha compiuto 100 anni, che saranno festeggiati con un momento istituzionale e con una targa ufficiale che verrà consegnata da parte dell’Amministrazione Comunale.

Festa in Rsa

E' la più anziana della casa di riposo e per celebrare i suoi 100 anni, i festeggiamenti sono stati davvero speciali.   La neo centenaria Assunta Vendramini   sabato 16 aprile ha compiuto il secolo di vita,  ma già giovedì scorso ha ricevuto una prima importante sorpresa: gli auguri della vice presidente della Regione Letizia Moratti, che ha fatto visita alla struttura di via D'Azeglio e ha voluto incontrarla.  Nel giorno poi del suo compleanno sono arrivati a festeggiarla i  suoi parenti e giovedì la festa sarà con il sindaco.  Assunta Vendramini  è  nata nel 1922 a Cessalto, in Provincia di Treviso, ma ormai dal 1985 è residente a Giussano; dal novembre del 2020 è ospite della RSA Residenza Amica.

Auguri speciali dall'Amministrazione

Giovedì 28 aprile è in programma un piccolo momento di festa, nel pieno rispetto delle norme anti-contagio, proprio presso la RSA: alla presenza del sindaco Marco Citterio, di una rappresentanza della Giunta Comunale e del Consiglio di Amministrazione di Residenza Amica, il Comune, a nome di tutta la  città, consegnerà una targa ufficiale come segno di affetto per ricordare questo giorno così importante.
“Il traguardo dei cento anni è la sintesi di un percorso straordinario vissuto al fianco di chi le ha
sempre voluto bene –  ha  sottolineato il sindaco di Giussano Marco Citterio – Assunta racconta ancor oggi
le sue tante esperienze con invidiabile memoria, trasmettendo la ricchezza del suo bagaglio di vita vissuta. Testimonianza di una vita buona e generosa, sempre propensa ad aiutare gli altri, ad Assunta rivolgiamo i nostri più calorosi auguri per i giorni a venire. È un piacere festeggiare la longevità dei nostri concittadini per la ricchezza che trasmettono con un semplice sorriso alla nostra comunità e perché nelle loro parole spesso pronunciate a bassa voce è contenuto un prezioso patrimonio da preservare e da tramandare alle nuove generazioni”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie