Attualità
triuggio

Ritrovo in Villa Sacro Cuore per ricordare Sant'Ignazio

Nel pomeriggio celebrazione eucaristica per ricordare i 120 anni di consacrazione della chiesa parrocchiale Sant'Antonino Martire.

Ritrovo in Villa Sacro Cuore per ricordare Sant'Ignazio
Attualità Caratese, 30 Luglio 2022 ore 11:11

Un gruppo dei partecipanti ha partecipato al ritrovo in Villa Sacro Cuore a Triuggio per ricordare Sant'Ignazio.

Sant'Ignazio

Sant'Ignazio è stato il fondatore dei Gesuiti che guidarono la Villa dal 1917 al 1984. Per ricordare la sua figura, la Pro Loco Triuggio ha pensato di organizzare un'iniziativa che si è svolta venerdì scorso presso la dimora. Al mattino alle 7.30 è stata celebrata la Messa poi, alle 17, don Marco Galli, rettore della Casa, ha fatto un'interessante riflessione su Sant'Ignazio. E' seguita una merenda insieme all'interno della casa per via della pioggia. "Da 16 anni la Pro Loco organizza questa festa in Villa Sacro Cuore secondo una tradizione ancora sentita, vissuta secondo lo spirito di oggi, ogni anno con la sua particolarità ma sempre con un'atmosfera piacevole e familiare" sottolinea la presidente della Pro Loco Triuggio, Rosanna Zolesi.

120 anni di consacrazione della chiesa di Triuggio

Un nuovo appuntamento attende la comunità: oggi pomeriggio (sabato 30 luglio) si ricorderanno i 120 anni di consacrazione della chiesa parrocchiale Sant'Antonino Martire di Triuggio. La solenne celebrazione eucaristica delle 18, accompagnata dal coro Sant'Ambrogio, sarà presieduta da don Ambrogio Pigliafreddi, parroco della comunità pastorale Sacro Cuore dal 2008 al 2017, che ricorda il suo 45esimo di sacerdozio. La chiesa ha una storia straordinaria perché è stata realizzata in poco più di un anno. Era appena iniziato il secolo ed era evidente la necessità di una chiesa più grande per l'aumento della popolazione composta all'epoca da 1.442 persone.

Il servizio completo sarà pubblicato sul Giornale di Carate in edicola da martedì 2 agosto 2022.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie