Attualità
Si lavora a un calendario diverso

Salta ancora il Palio dei ragazzi a Meda. In arrivo piccole edizioni straordinarie

L’associazione al lavoro per organizzare iniziative che coinvolgano la comunità.

Salta ancora il Palio dei ragazzi a Meda. In arrivo piccole edizioni straordinarie
Attualità Seregnese, 06 Giugno 2021 ore 13:30

A causa della pandemia a Meda salta per il secondo anno consecutivo il Palio dei ragazzi "tradizionale", ma l’associazione è al lavoro per organizzare "piccole edizioni straordinarie per far assaporare, a piccole dosi, quello che rappresenta questa storica manifestazione", conferma il presidente Andrea Orsi.

Salta ancora il Palio dei ragazzi a Meda. In arrivo piccole edizioni straordinarie

Il sodalizio ha reso nota nei giorni scorsi la sua decisione: "L’associazione Palio di Meda in un momento storico come questo e di fronte a una minaccia globale ancora persistente ha pensato e disposto che l’edizione classica del Palio dei ragazzi non si potrà svolgere". Una scelta sofferta, dopo quella che era stata presa nel 2020, con l’annullamento del tradizionale evento e l’organizzazione di alcune iniziative alternative, come l’AperilPalio.

"La decisione è stata analizzata e ragionata tra i membri del direttivo a malincuore, con la consapevolezza che comunque il Palio non resta fermo a guardare lo scorrere degli eventi, ma proverà a creare delle piccole edizioni straordinarie per evitare di creare assembramenti e spazi non sicuri», hanno aggiunto dal sodalizio, annunciando che «nelle ultime settimane l’associazione sta lavorando a delle nuove idee per non lasciare nessun partecipante e nessuno spettatore ad aspettare solo, perché il Palio dei ragazzi di Meda non è un luogo, ma una comunità".

Eventi da giugno a settembre

Da giugno a settembre sono previsti quindi alcuni eventi, ancora in fase di calendarizzazione, "un modo per far sì che grandi e piccoli possano ritrovare il piacere di stare insieme. Cercheremo di non abusare troppo dell’online e di preferire eventi in presenza a iniziative virtuali, ovviamente nel rispetto delle norme anti-Covid", spiega Orsi.
Il tutto con il supporto dell’Amministrazione comunale, con l’obiettivo di preparare, a settembre, un evento conclusivo in presenza, e con l’auspicio, per l’anno prossimo, di vivere nuovamente le emozioni uniche e insostituibili del Palio dei ragazzi «tradizionale»: "Con la speranza di tornare presto alle vesti abituali proviamo ancora a ripartire insieme più forti e più uniti".

Necrologie