Attualità
Monza - Via Poliziano

Telecamere alle Case Aler: più controlli e sicurezza

La cerimonia di posa in opera è avvenuta venerdì alla presenza del sindaco Dario Allevi e dell'assessore Simone Villa. Il costo dell'intervento è di circa 100mila euro.

Telecamere alle Case Aler: più controlli e sicurezza
Attualità Monza, 02 Giugno 2022 ore 07:54

Telecamere di sorveglianza alle Case Aler di via Poliziano. La simbolica posa in opera è stata oinaugurata venerdì 27 maggio 2022 alla presenza della massime autorità comunali e del referente inquilini Mauro Natale.

Più controlli in periferia

Maggior sicurezza, più controlli nelle periferie e nelle zone considerate a rischio. Un concetto molto sbandierato da più parti che viene messo in pratica concretamente al quartiere delle Case Aler di via Poliziano. Proprio qui, venerdì alle 12, è stata inaugurata l’installazione di telecamere per tenere sotto controllo i movimenti segnalati in zona. Occhi elettronici dunque, telecamere i cui filmati saranno visionati (sempre secondo le vigenti normative) esclusivamente dalla Polizia locale monzese. Presenti al simbolico taglio del nastro il sindaco Dario Allevi, l’assessore Simone Villa, la consigliera comunale Federica Mosconi, il presidente Aler Giorgio Bonassoli, il responsabile dell’Ufficio tecnico Aler Antonio Cazzaniga e il referente del Comitato inquilini Mauro Natale. Al discorso delle autorità hanno assistito una quindicina di residenti.

Il discorso delle autorità

Così il sindaco Allevi:

"Ogni volta che torno in questa zona la trovo sempre un po’ migliorata. La videosorveglianza non è violare la privacy, chi è in regola non deve temere alcunché. I quartieri Aler a Monza sono una realtà importante e l’Amministrazione comunale che rappresento è sempre stata attenta alle tematiche di riqualificazione. Quello che noi chiamiamo modello Monza è proprio questo: dialogare con le parti coinvolte nei diversi progetti. Stiamo andando nella direzione giusta, le Case Aler miglioreranno ancora".

Il presidente Bonassoli, invece, ha rimarcato come la sinergia con il Comune di Monza non sia così scontata:

"Personalmente seguo molte realtà simili a questa, per esempio a Varese, Como o Busto Arsizio. Ma a Monza in effetti c’è una volontà di collaborazione davvero encomiabile".

L’importo dell’intervento ammonta a circa 100mila euro, una piccola parte del tesoretto stanziato per le migliorie da Aler, Regione Lombardia e Comune di Monza.

Il servizio completo sul Giornale di Monza in edicola da martedì 31 maggio.

(nella foto di copertina le autorità presenti con il presidente Aler e il portavoce degli inquilini)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Monza in Serie A, tifosi in visibilio

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie