Attualità
Tavolo in Provincia MB

Traffico e Olimpiadi: occhi puntati sulla Statale Valassina

A chiedere un confronto l'Amministrazione di Lissone e gli altri Comuni interessati lungo la tratta brianzola della Statale 36

Traffico e Olimpiadi: occhi puntati sulla Statale Valassina
Attualità Monza, 16 Settembre 2022 ore 10:10

Traffico e Olimpiadi invernali: Lissone capofila per parlare del futuro della Statale Valassina.

Traffico e Olimpiadi: Ss 36 sotto i riflettori

Si è tenuto ieri, giovedì 15 settembre, nella sede della Provincia di Monza e Brianza il primo tavolo territoriale tematico per parlare del futuro della Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga (la più comunemente detta Statale Valassina).

L'assessore all'Urbanistica Massimo Rossati ha partecipato in rappresentanza del sindaco Laura Borella.

Attenzione a mobilità e ambiente

L'obiettivo è stato quello di valutare le criticità e ottimizzare tutte le possibilità in vista anche dell'arrivo delle Olimpiadi invernali previste per il 2026.

Sono molto soddisfatto dell’incontro che si è svolto in Provincia relativo alla Statale 36. La proposta di lavorare insieme per lo sviluppo di una pianificazione d’area vasta finalizzata al miglioramento dei flussi viari ha trovato un’ottima risposta da parte delle Amministrazioni comunali coinvolte e l’ipotesi di uno strumento intercomunale si sta facendo spazio.

Ha sottolineato l'assessore all'Urbanistica di Lissone che ha aggiunto: «L’occasione è stata inoltre proficua sia per condividere l’approccio metodologico funzionale alla messa in evidenza delle principali criticità legate agli svincoli, sia per approfondire un progetto, molto interessante, di costruzione di una rete ciclabile a scala provinciale alla quale si dovranno assestare le ciclabili a scala comunale. Quando si parla di temi importanti quali l’ambiente e la mobilità, non esistono colori politici o confini comunali. Tutti lavoriamo per il bene del nostro territorio».

Giorgia Meregalli

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie