Attualità
I numeri

Trasporto a chiamata a Vimercate, bilancio più che positivo

Il servizio da settembre 2021 ad agosto 2022 è stato utilizzato da 22.510 cittadini.

Trasporto a chiamata a Vimercate, bilancio più che positivo
Attualità Vimercatese, 02 Settembre 2022 ore 10:49

Numeri in costante crescita per il trasporto pubblico a chiamata sul territorio di Vimercate. Il servizio attivato a febbraio del 2019 in via sperimentale e dal 1 aprile 2022 passato a regime ordinario il trasporto pubblico a chiamata piace sempre più ai cittadini.

Trasporto a chiamata a Vimercate, bilancio più che positivo

In base ai dati forniti dall'Amministrazione comunale il trasporto pubblico a chiamata è stato utilizzato nella stagione che va da settembre 2021 ad agosto 2022 da 22.510 cittadini con una media di poco superiore ai 400 cittadini al giorno pari a 11.782 corse.

Un dato in costante crescita se pensiamo che nei precedenti periodi settembre 2020-agosto 2021 è stato utilizzato da 18.213 utenti e ancora prima settembre 2019 - agosto 2020 da 8.389 persone. Una crescita che si è mantenuta costante anche da aprile 2022 dopo l’aumento del costo della singola corsa dovuto al termine del periodo promozionale, ma mantenuto ancora ad un costo inferiore alle analoghe esperienze europee ed italiane, proprio per incentivarne la fruizione.

Il servizio di trasporto pubblico a chiamata, gestito dall'autoservizi Zani, già titolare della concessione del trasporto pubblico locale è attivo da lunedì al venerdì dalle 7 alle 19 è presente sul territorio di Vimercate e delle sue frazioni con due pulmini da 8-9 posti.

Le nuove fermate

L’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Francesco Cereda oltre a rendere definitivo il servizio ha attivato nuove fermate come per esempio in via Rossino presso il centro Don Gnocchi per raggiungere gli ambulatori ed è allo studio l’introduzione di un terzo mezzo e l’estensione del servizio anche nella giornata del sabato.

Come prenotare

La prenotazione del trasporto è molto semplice: una volta prenotato il servizio attraverso la app, il sistema invierà la conferma di accettazione della prenotazione e, circa 15 minuti prima della richiesta, avviserà l’utente con l’indicazione dell’orario e del luogo individuando la corrispondente fermata più vicina alla richiesta; ricordiamo infatti che è possibile scendere/salire solo nelle fermate autorizzate del trasporto pubblico locale ed extraurbano.

In base alla richieste l’applicazione crea il viaggio che sarà assegnato all’autista (motivo per il quale è assolutamente indispensabile utilizzare l’app), con l’indicazione della sequenza delle fermate di salita e discesa degli utenti, incluso l’orario e il percorso tra le fermate. Il costo del servizio è di 1,50 euro per ogni singola corsa, da pagare direttamente al conducente.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie