Attualità
Meda

Un nuovo campo in sintentico per l’Atletico Meda Sud 

L'inaugurazione è avvenuta all'oratorio Madonna di Fatima sabato 1 ottobre alla presenza dell'Amministrazione

Un nuovo campo in sintentico per l’Atletico Meda Sud 
Attualità Seregnese, 02 Ottobre 2022 ore 10:31

Inaugurato sabato 1 ottobre il nuovo campo in sintetico per l’Atletico Meda Sud alla presenza di don Angelo, don Fabio, don Claudio e l'Amministrazione comunale.

"Un sogno diventato realtà" afferma Claudio Beretta, storico allenatore della società calcistica medese

Inaugurato il nuovo campo in sintetico per l’Atletico Meda Sud, "adesso i ragazzi dovranno custodirlo e prendersene cura" afferma Claudio Beretta, storico allenatore della squadra del Polo.  Il taglio del nastro, simbolo di un nuovo inizio e soprattutto della gioia per il nuovo campo da gioco, è avvenuto sabato 1 ottobre all’oratorio medese Madonna di Fatima, sede della società calcistica. "E’ da diversi anni che stiamo cercando di realizzare questo sogno che adesso è diventato realtà – spiega Beretta – Siamo tutti davvero felicissimi". I lavori, iniziati a metà luglio e terminati a metà settembre, hanno infatti dato nuova vita al campo da calcio a sette che prima non era mai stato sottoposto a grandi interventi di manutenzione e che nel tempo "era diventato pericoloso per i ragazzi anche per via dei sassolini che emergevano dal terreno", come rimarcato dallo storico allenatore. L’inaugurazione è avvenuta anche alla presenza di don Angelo, che per primo ha creduto e sostenuto questo progetto, don Fabio e don Claudio il quale, prima del taglio del nastro, ha benedetto il nuovo campo e ha ringraziato tutti coloro che hanno seguito i lavori e coloro che avranno il compito di prendersene cura. "Quest’inaugurazione è molto importante per noi anche perch proprio a ottobre ricorre il ventesimo anniversario della fondazione dell’Atletico Meda Sud – sostiene lo storico allenatore – Sono ben 36 anni che alleno in questa società e vedere questo nuovo campo per me è una bellissima soddisfazione".

Le parole del primo cittadino Luca Santambrogio

La temporanea inagibilità del campo da gioco ha inoltre portato l’Atletico Meda Sud e il Meda Ragazzi, altra società calcistica medese, a stringere una profonda amicizia "che potrebbe portare in futuro a una sempre più stretta collaborazione proprio a causa del crescente calo demografico che purtroppo potrebbe costringere le due società a ottimizzare gli spazi per sostenersi", conclude Beretta. Presenti anche il sindaco Luca Santambrogio, il vicesindaco Alessia Villa, l’assessore allo Sport Stefania Tagliabue e l’assessore alla Cultura e agli eventi Fabio Mariani, che hanno sottolineato nei loro interventi quanto sia importante "avvicinare i giovani allo sport anche con cose concrete come queste che permettono ai ragazzi di giocare e crescere insieme", come rimarcato dal primo cittadino. Questo nuovo terreno da gioco è un bellissimo esempio di unione per la cittadinanza così come il nuovo campo da basket costruito all’interno del Parco Beretta Molla dove, peraltro, nella mattinata di sabato 1 ottobre sono state ritrovate due sacche contenenti dei palloni da basket utilizzabili da coloro che usufruiranno dell'area, donati in forma anonima.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie