Menu
Cerca
Verano Brianza

Verano, il consigliere comunale ha "anticipato" il Giro d' Italia

Insieme ad un amico hanno affrontato la tappa Verbania - Alpe Motta

Verano,  il consigliere comunale  ha "anticipato" il Giro d' Italia
Attualità Caratese, 09 Giugno 2021 ore 11:17

Maurizio Borgonovo, che è anche presidente de I Bocia, ha pedalato con un amico per 170km

 

L'impresa dei due veranesi

Nove ore in sella alla bici, pedalando per 170 km con un dislivello di 3500 metri, inseguendo il Giro d’Italia, anzi, anticipandolo. E’ questa l’impresa compiuta la scorsa settimana, dal consigliere comunale del M5S, Maurizio Borgonovo, nonchè presidente de  I Bocia e candidato sindaco alle amministrative d’autunno, insieme ad un amico veranese, Roberto Riva. I due, grandi appassionati di ciclismo, si sono cimentati nella 20esima tappa del Giro d’Italia, la Verbania - Alpe Motta, il giorno prima della gara, che si è disputata il 29 maggio.
Borgonovo e Riva hanno anticipato i ciclisti professionisti, percorrendo lo stesso identico percorso nel tempo di 9 ore e 15 minuti.

Il racconto

«E’ stata una tappa impegnativa, ma piena di soddisfazioni personali - ha commentato Borgonovo - Tra i tanti sport che faccio, c’è anche il ciclismo che mi ha sempre appassionato, e insieme al mio amico Roberto, pure lui innamorato della bici, abbiamo deciso di cimentarci in quella tappa. Siamo partiti da Verbania, e poi siamo saliti al San Bernardo, Passo dello Spluga, Campodolcino fino ad Ale Motta: 170 km tra salite molto faticose e paesaggi bellissimi».
Una bella esperienza, la prima di questo tipo per Borgonovo, già abituato però a tante altre «sfide sportive», che contemplano anche lo sci e la montagna.

Prossime avventure

Tra le prossime ci sarà anche la storica corsa in montagna Moggio - Artavaggio, evento organizzato dai «Bocia» da parecchi anni, saltato l’anno scorso a causa dell’emergenza sanitaria - dopo 56 anni. «Stiamo preparando la corsa di 5km ad 800 metri, che si terrà il 4 luglio», ha concluso Borgonovo.

 

Necrologie