Attualità
L'iniziativa a Lissone

Violenza sulle donne: un corso di judo per imparare a difendersi

A promuovere il percorso di autodifesa il Judo Club Lissone Asd nella palestra della scuola elementare di via Volturno

Violenza sulle donne: un corso di judo per imparare a difendersi
Attualità Monza, 10 Marzo 2022 ore 10:25

Contro la violenza sulle donne prende il via a Lissone un corso di autodifesa con gli istruttori federali del Judo Club.

Violenza sulle donne, il corso del Judo Club

Un corso per apprendere i concetti chiave della difesa personale femminile, curato da istruttori federali certificati e incentrato sulle prese per difendersi in caso di aggressioni con l’obiettivo di incrementare l’autostima personale e una maggior consapevolezza di sé.

Il Comune ha patrocinato il “Corso di legittima difesa femminile” promosso dal Judo Club Lissone Asd, iniziativa che prenderà il via a partire da venerdì 18 marzo, dalle 21.30 alle 23, nella palestra della scuola Dante (in via Volturno) e proseguirà fino al 10 giugno per un totale di 13 incontri.

A distanza di pochi giorni dalla celebrazione della Giornata della donna, come Amministrazione comunale abbiamo deciso di sostenere questa importante iniziativa dai risvolti sportivi e sociali. Ringrazio il Judo Club Lissone Asd, realtà attiva sul territorio dal 1970, per aver pensato all’organizzazione di questa proposta alla quale abbiamo immediatamente concesso il nostro supporto. Mi rassicura sulla bontà dell’attività la presenza al corso del maestro Natale Casagrande, istruttore federale e responsabile dei tecnici federali che si occuperanno di seguire il corso stesso, il quale, oltre ad essere un grande sportivo, è un grande educatore. Il presidente mi ha inoltre già sottoposto un progetto contro il bullismo che confido possa essere attuato nei prossimi mesi.

Ha sottolineato l'assessore allo Sport Renzo Perego.

Ecco come aderire

Durante il corso, le principali nozioni riguarderanno le fasi di prevenzione e di difesa da un’aggressione, lavorando anche sull’atteggiamento da tenere per dissuadere eventuali azioni violente da parte di estranei.

Prevenzione, atteggiamento e difesa saranno i cardini entro i quali si muoverà il corso di autodifesa, durante il quale si svilupperanno azioni finalizzate a contrastare un’azione violenta di cui la donna può essere vittima mentre è in piedi, o mentre è a terra. A Lissone abbiamo già promosso un’iniziativa simile negli anni passati riscuotendo un’elevata partecipazione. Ci auguriamo che, anche attraverso queste lezioni, sempre più donne possano elevare la propria autostima e ritenersi sempre sicure in qualunque contesto si trovino.

La sede del corso sarà la palestra della scuola elementare Dante in via Volturno, con un numero massimo di 30 iscritti. L’iscrizione sarò gratuita ma prevede il versamento di una quota di 20 euro a copertura delle spese di assicurazione.

È possibile effettuare la pre-iscrizione telefonando al numero 335/8005710; in alternativa, l’iscrizione avrà luogo venerdì 18 marzo direttamente nella palestra a partire dalle 21.15.

LEGGI L'EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie