Attualità
Villasanta

Vomito e dissenteria all'asilo, le verifiche di Ats escludono l'intossicazione alimentare

I fatti risalgono alla prima settimana di ottobre. Per due bimbi era stato necessario ricorrere alle cure del Pronto Soccorso.

Vomito e dissenteria all'asilo, le verifiche di Ats escludono l'intossicazione alimentare
Attualità Vimercatese, 23 Novembre 2021 ore 09:18

Nei giorni scorsi dagli uffici di Ats Brianza è arrivato il responso ufficiale sul caso dei malori accusati a scuola dai
bambini di una classe dell’infanzia, all’inizio del mese scorso. L’episodio aveva fatto scattare i dovuti protocolli di verifica rispetto all’ipotesi di intossicazione alimentare. Ipotesi definitivamente scartata.

Vomito e dissenteria all'asilo, le verifiche di Ats escludono l'intossicazione alimentare

L’Unità di Prevenzione e Sorveglianza Malattie Infettive ha infatti comunicato al sindaco Luca Ornago che:

“A completamento di precedenti riscontri relativi a sospetta tossinfezione alimentare coinvolgente alunni della scuola materna di Villasanta, mi preme comunicarle che anche i campionamenti effettuati sugli alimenti, nonché le verifiche operate presso la ditta fornitrice di pasti alla struttura scolastica, escludono che possa trattarsi di episodio tossinfettivo, e che l'ambito scolastico sia stato circostanza espositiva”.

I fatti ai primi di ottobre

I fatti risalgono alla prima settimana di ottobre. Numerosi bambini della stessa classe di una scuola dell’Infanzia avevano accusato nausea, vomito e dissenteria e per due di loro era stato necessario ricorrere alle cure del Pronto Soccorso dell'Ospedale San Gerardo di Monza.

Dopo la segnalazione pervenuta dalla Dirigenza Scolastica, erano da subito intercorsi i necessari contatti tra l’Amministrazione Comunale e la società Pellegrini (che gestisce il servizio mensa) e l'Università degli Studi di Milano (incaricata del controllo periodico della qualità del cibo somministrato in mensa).

(foto archivio)

Necrologie