Cronaca
Associazione friulani

A Limbiate riapre il fogolar furlan e rinnova il direttivo

Confermato il presidente Giovanni Gerussi, il gruppo ha tanta voglia di ricominciare ma per le grandi feste è ancora presto

A Limbiate riapre il fogolar furlan e rinnova il direttivo
Cronaca Desiano, 15 Ottobre 2021 ore 13:57

A Limbiate riapre il fogolar furlan e rinnova il direttivo. Confermato il presidente Giovanni Gerussi, il gruppo ha tanta voglia di ricominciare ma per le grandi feste è ancora presto

A Limbiate riapre il fogolar furlan e rinnova il direttivo

Riapre la sede del fogolar furlan "Sot la nape" con un direttivo rinnovata e tanta voglia di ricominciare. Confermato il presidente Giovanni Gerussi che avrà al suo fianco cinque nuovi collaboratori: il segretario Giacomo Mander, il vice segretario Cristian Donola, l’addetto alle manutenzioni Terziano Mander, il responsabile della cucina Milena Zanin e il rappresentante di soci e simpatizzanti, Eugenio Picozzi.

I soci si ritrovano la domenica

La sede di via Monte Sabotino, a Mombello, ricomincia gradualmente le attività aprendo gli spazi ai soci la domenica. "Diciotto mesi di stacco sono tanti, i soci avevano bisogno di ritrovare un momento di aggregazione per condividere le tradizioni del nostro Friuli e poi era giusto riprendere - ha notato il presidente - lo facciamo pian piano, anche perché sarebbe impegnativo adesso proporre le nostre grandi feste".

Si ricomincia un passo alla volta

Da due anni infatti, a causa della pandemia, il fogolar rinuncia ai suoi eventi di punta che a giugno e a settembre richiamano centinaia di persone attirate dalle prelibatezze della cucina friulana. L’obiettivo è tornare alla normalità, ma  meglio fare un passo alla volta. "L’intenzione adesso è organizzare qualche cena a tema, ad esempio il 23 ottobre verrà a farci visita il presidente dell’ente Friuli nel mondo" ha annunciato Gerussi.

Necrologie