Cronaca
Villasanta

Addio alla decana del "Dusèll"

Villasanta piange la scomparsa della 101enne Camilla Frigerio. Le esequie saranno celebrate oggi pomeriggio, lunedì 14 marzo 2022, alle 15.30 nella chiesa di Sant'Anastasia

Addio alla decana del "Dusèll"
Cronaca Vimercatese, 14 Marzo 2022 ore 08:40

Villasanta dice addio a Camilla Frigerio, conosciuta da tutti come Enrica e ribattezzata, nel corso degli anni, come  la decana del "Dusèll".

La donna si è spenta sabato 12 marzo 2022 all'età di 101 anni che aveva compiuto lo scorso 29 gennaio. La donna Lascia i figli Umberto, Dario e Bruna Radaelli.
Nonna Camilla nacque Cascina Dossello, che allora si trovava a "La Santa" di Monza il 29 gennaio del 1921. E non a caso è stata ribattezzata come la decana del «Dusèll».

Aveva lavorato al nastrificio Perego

In età adolescenziale Camilla Frigerio aveva trovato lavoro al nastrificio Perego di Villasanta dove ha lavorato per oltre trent’anni. Subito dopo la Seconda Guerra mondiale si sposò con Enrico Radaelli e dalla loro unione nacquero i tre figli. Oltre al lavoro, la donna si dedicava a tempo pieno alla famiglia. Era molto devota, aveva una fede granitica e frequentava le varie cerimonie religiose organizzate in parrocchia.

L'aneddoto dello spazzacamino

"Nel 1964, insieme a tutta la famiglia, lasciammo Cascina Dossello per trasferirci nella nostra nuova casa, in via Della Vittoria - aveva sottolineato nonna Camilla, ancora lucida e dalla memoria infallibile, qualche anno fa al Giornale di Vimercate - Della mia infanzia ho tanti ricordi, ma quello più spiritoso riguarda la visita di uno spazzacamino che era venuto a casa nostra, al Dossello, per pulire la canna fumaria. Purtroppo mentre faceva il suo lavoro rimase incastrato nella canna fumaria e io e mia mamma ci adoperammo per aiutarlo. Ricordo che avevamo cercato di tirarlo giù dal camino prendendolo per i pantaloni. E quando riuscì a scendere ci accorgemmo che era tutto sporco. Allora, per non farlo andare a casa in quelle condizioni, gli scaldammo dell’acqua per dargli la possibilità di lavarsi".

Fino a poco tempo fa ripeteva a memoria le tabelline

"Mamma fino a poco tempo fa era ancora molto lucida e si ricordava a memoria le tabelline e tutte le date di nascita dei suoi figli e nipoti. A Natale aveva superato una colica biliare che ci aveva fatto preoccupare tanto. Ed ora, raggiunti i 101 anni, è volata in cielo".

La dedica del figlio Umberto

Nel gennaio del 2021, quando nonna Camilla aveva soffiato 100 candeline, il figlio Umberto le aveva dedicato una poesia  in dialetto brianzolo.

"Al sembra minga vera, ma nostra mam l’è rivada al traguart di cent, cun apost amò ul sentimènt. Spusàda al Dussèll cun Enrico Radaèll dopu la fèn dala segunda guera. In casina per vintàn, tri bagai metu’ al munt e furtunada perché la tusa marela in cà l’è restada ! Al Marinela sa fan cumpagnia tra un rusari e un’avemaria. Usansa inglesa : Tè a metà bas e, prem da curicas, una calda camemela, certi volt magari un tachipirina, per tirà tranquilament matina. Dutur, infermera e pret vègnan spes a trùala, ga manca nigot. L’ha ga pensa un po’ ma da quant l’ha vest la mascherina a circulà. G’hem spiegà che l’è ul virus covid ca ghè in gir e che prest. A sperum pasarà anca quest. Ades i centan in fa, la saludum toeuc e ga dem apuntament ai prosim festegiament".

Le esequie

Le esequie della 101enne verranno celebrate oggi pomeriggio, lunedì 14 marzo 2022, alle ore 15.30 nella chiesa di Sant'Anastasia.

Ampio servizio lo potrete leggere sul Giornale di Vimercate in eidcola a partire da domani, martedì 15 marzo 2022.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie