Menu
Cerca
E' accaduto a Monza

Aggressione all’area cani: denunciato un 59enne

L'uomo ha raccontato agli agenti di essere stato spruzzato anche con dello spray urticante. La vicenda è accaduta in via Guardini

Aggressione all’area cani: denunciato un 59enne
Cronaca Monza, 23 Aprile 2021 ore 19:27

Una banale discussione per futili motivi all’interno dell’area cani si sarebbe trasformata in una aggressione ai danni di un uomo residente a Monza.

Aggressione nell’area sgambamento

Intorno alle 12:10 di oggi, venerdì 23 aprile, una pattuglia della Polizia locale è stata avvicinata da un signore C.M.D., di 66 anni, si trovava in via Guardini nel quartiere Sant’Albino.

L’uomo ha raccontato agli agenti di essere stato dapprima aggredito e spruzzato con spray urticante al peperoncino e subito dopo accoltellato alla schiena – circa un quarto d’ora prima – per futili motivi legati alla fruizione dell’area cani, da parte di altro soggetto, ancora presente all’interno dell’area stessa.

Aggressore denunciato

All’aggressore, M.G. di anni 59, a seguito di perquisizione personale è stato sequestrato lo spray urticante in suo possesso, mentre il coltello non è stato rinvenuto. E’ stato lo stesso aggressore ad aver negato di averlo utilizzato, avendo usato per l’aggressione un mazzo di chiavi.

Nel tentativo di trovare il coltello è stato comunque utilizzato il metal detector in dotazione al Comando di via Marsala scandagliando l’area verde vicina all’evento raccontato dal 66enne. L’aggressore è stato nel frattempo denunciato per lesioni personali ai sensi degli articoli 582 e 585 del Codice Penale.

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

Necrologie