Cronaca
Seregno

Aggressione in stazione, individuati due giovanissimi

La Polizia di Stato e la Polfer hanno individuato due ragazzi nella gang che voleva rapinare la felpa a un 14enne di Lentate in attesa del treno.

Aggressione in stazione, individuati due giovanissimi
Cronaca Seregnese, 26 Gennaio 2023 ore 07:00

Svolta dopo l'aggressione ai danni di un 14enne alla stazione ferroviaria di Seregno. La Polizia di Stato e la Polfer hanno individuato due ragazzi coinvolti nel grave episodio.

Aggressione in stazione, individuati due giovanissimi

Nel volgere di poche ore sono stati individuati due ragazzi coinvolti nell'aggressione alla stazione di Seregno nel primo pomeriggio di mercoledì ai danni di uno studente 14enne di Lentate sul Seveso. Nella serata di ieri la Polizia di Stato e la Polfer di Monza hanno rintracciato due giovanissimi, trasferiti presso la Questura del capoluogo, dove è giunto anche il Pubblico ministero presso la Procura del Tribunale dei minori. La posizione dei due ragazzi è al vaglio degli investigatori.

L'aggressione per una felpa

Il grave episodio si è consumato verso le 15 di mercoledì sulla banchina del secondo binario della stazione ferroviaria. Vittima dell'aggressione un 14enne di Lentate sul Seveso, in attesa del treno 25250 partito da Rho e diretto a Como San Giovanni per tornare a casa dopo la scuola. Secondo quanto è stato ricostruito, una gang di ragazzini voleva rapinare il 14enne della felpa griffata. Quando il minore ha rifiutato di toglierla e consegnarla, uno del gruppo lo ha spinto contro il treno in arrivo alla stazione sul secondo binario, affollato di viaggiatori. Il minore, che sarebbe stato in compagnia di un amico, è poi caduto nello spazio tra la banchina e il treno. Un dramma sfiorato. Nella gang, ripresa dalle telecamere all'interno della stazione, c'erano i due ragazzi individuati dal personale della Squadra mobile di Monza.

Ferito lo studente 14enne

Dopo l'aggressione, lo studente lentatese è stato soccorso dal personale del 118 arrivato alla stazione con l'Automedica e l'ambulanza della Croce verde lissonese. Sul posto anche la Polizia Locale, i Carabinieri, la Polizia ferroviaria e la Squadra Mobile della Questura di Monza, oltre ai Vigili del fuoco anche con il carro soccorso. Il minorenne, che ha riportato ferite varie, è stato poi trasportato in ambulanza all'ospedale San Gerardo di Monza in codice giallo. Gli agenti hanno subito raccolto le testimonianze dei numerosi ragazzini presenti sulla banchina in attesa del treno per ricostruire l'accaduto e rintracciare i minori coinvolti.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie