sicurezza

Al via la distribuzione di 25mila protezioni facciali a Villasanta

Il presidente della Croce Rossa locale "Oltre alle esigenze del presente, stiamo iniziando anche a far fronte alle sfide di medio-lungo termine"

Al via la distribuzione di 25mila protezioni facciali a Villasanta
Vimercatese, 16 Aprile 2020 ore 09:18

Al via la distribuzione di 25mila protezioni facciali a Villasanta. “Oltre alle esigenze del presente, stiamo iniziando anche a far fronte alle sfide di medio-lungo termine”.

Al via la distribuzione di 25mila protezioni facciali a Villasanta

La Croce Rossa in prima linea per la sicurezza dei cittadini. A Villasanta è iniziata ieri la distribuzione porta a porta delle 25mila protezioni facciali disponibili a tutti i residenti nel comune.

La distribuzione è il risultato della prima settimana di lavoro di circa 50 volontari temporanei che da inizio mese hanno supportato alcuni progetti specifici del Comitato villasantese: sono state prodotte finora circa 25.000 protezioni facciali, che saranno distribuite assieme a quelle prodotte da Monza Soccorso ed alle 3.000 di Regione Lombardia.
“Oltre alle esigenze del presente, stiamo iniziando anche a far fronte alle sfide di medio-lungo termine. – afferma il presidente del Comitato di Villasanta Andrea Brunelli – Con l’allentarsi delle misure restrittive ed il conseguente maggior movimento di persone, sarà imperativo continuare a garantire la tutela della salute pubblica e noi facciamo la nostra parte.”

LEGGI ANCHE Villasanta piange la mamma dal dolce sorriso

Il kit del villasantese responsabile

Grazie anche al sostegno di alcune imprese locali che hanno fornito gratuitamente il materiale, il kit del Villasantese responsabile verrà consegnato nella cassetta della posta di ogni nucleo familiare, secondo i dati fornitici dall’Ufficio Anagrafe del Comune di Villasanta.

Come avviene la distribuzione

Gli operatori indosseranno una pettorina di riconoscimento: in nessun caso verrà chiesto di fornire accesso alle abitazioni e la distribuzione sarà seguita in strada da un mezzo di Croce Rossa ben riconoscibile. Il servizio svolto è totalmente a titolo gratuito e per garantire massima trasparenza e per evitare truffe di terzi, gli operatori non potranno accettare donazioni di alcun tipo.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia