Biassono

Alla guida ubriaco travolge un operaio al lavoro in un cantiere stradale: 33enne lotta per la vita

L'incidente è avvenuto nella notte in via Cesana e Villa. L'operaio 33enne si trova in pericolo di vita al San Gerardo.

Alla guida ubriaco travolge un operaio al lavoro in un cantiere stradale: 33enne lotta per la vita
Cronaca Caratese, 22 Luglio 2021 ore 09:32

Emergono ulteriori dettagli relativamente al grave incidente avvenuto nella notte a Biassono, in via Cesana e Villa, dove intorno all'una si è verificato un investimento.

Biassono, 40enne in auto travolge operaio al lavoro in un cantiere stradale

In base a quanto è stato possibile accertare il 33enne investito, di origini albanesi e residente a Sesto San Giovanni, stava lavorando in un cantiere per il rifacimento della segnaletica stradale quando è stato travolto da un'autovettura condotta da un 40enne di Lissone.

Sul posto, all'altezza del civico 192, sono prontamente giunti i soccorsi e i Carabinieri della stazione di Biassono. Purtroppo le condizioni dell'operaio 33enne sono apparse fin da subito molto gravi. L'uomo è stato trasportato in codice rosso al San Gerardo di Monza dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Al momento risulta in pericolo di vita.

Il 40enne alla guida della vettura è risultato positivo all'accertamento alcolimetrico ed è stato deferito in stato di libertà per lesioni e guida in stato di ebbrezza.

Necrologie