Asfalto “gruviera”, pneumatico e cerchione finiscono ko

Pessimo finale di serata per un 27enne di Muggiò sulla rampa di uscita per Carate della Valassina

Asfalto “gruviera”, pneumatico e cerchione finiscono ko
Caratese, 16 Luglio 2018 ore 11:24

Asfalto “gruviera”, pneumatico e cerchione finiscono “ko”. Pessimo finale di serata per un 27enne di Muggiò sulla rampa di uscita per Carate della Valassina.

Pneumatico e cerchione “ko”

Brutta avventura quella capitata nella notte tra venerdì e sabato a un imprenditore di Muggiò, classe 1991. C.S. – queste le sue iniziali – stava viaggiando lungo la Valassina, in direzione Lecco, a bordo di una “Bmw”. Imboccata la rampa di uscita per Carate, non si è accorto delle tre voragini che si erano aperte nell’asfalto, in mezzo alla carreggiata. Voragini mimetizzate dall’acqua piovana che le aveva riempite.

A pagarne le conseguenze sono stati uno dei pneumatici, forato, e il cerchione, rotto.

Tre voragini nell’asfalto

Si sono contate tre buche, una vicina all’altra, a coprire una superficie di 2 metri e 50 di lunghezza per un metro e 85 di larghezza e 20 centimetri di profondità. Dopo l’incidente, sono intervenuti gli agenti della Polizia stradale di Seregno e gli operai dell’Anas che hanno provveduto a coprire le buche con una colata di asfalto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia