Cronaca

Bancarotta Bames e Sem, arriva il giorno della verità

Venerdì nuova udienza in tribunale per il crac delle due società di Vimercate.

Bancarotta Bames e Sem, arriva il giorno della verità
Cronaca Vimercatese, 29 Gennaio 2020 ore 16:27

Bancarotta Bames e Sem, arriva il giorno della verità.

Davanti al Tribunale al grido: "Sì al rinvio a giudizio". E’ fissata per venerdì 31 gennaio, a Monza, la nuova udienza del processo per il crac delle società Bames e Sem del comparto ex Celestica di Vimercate. Dieci le persone coinvolte a vario titolo per bancarotta fraudolenta e distrazione di beni e risorse economiche. Tra loro anche i titolari delle società, il patron Romano Bartolini e i figli Selene e Massimo.

Due anni di rinvii

Nell’udienza di venerdì il Tribunale, dopo ben due anni di continui rinvii (la prima udienza fu esattamente due anni fa, il 31 gennaio 2018), dovrà decidere in merito alla richiesta di due imputati, Massimo e Selene Bartolini, di accedere al rito abbreviato; e in merito al rinvio a giudizio degli altri otto, che hanno chiesto il proscioglimento.

L'attesa degli ex lavoratori che hanno perso il posto

Davanti al Tribunale di Monza si troverà, come per tutte le altre udienze, una rappresentanza degli ex lavoratori delle due aziende.

"Le risorse economiche distratte dovevano essere destinate alla reindustrializzazione del sito - si legge in un comunicato del Comitato degli ex lavoratori - Il presidio ancora una volta richiama l’attenzione su quanto è avvenuto e sulla situazione di lavoratrici e lavoratori che hanno perso il lavoro a causa di questi motivi".

Torna alla home.

Seguici sui nostri canali
Necrologie