Vittima dello schianto a Usmate

Bernareggio si ferma per l’ultimo saluto a Fabio Carzaniga

Sono stati celebrati oggi pomeriggio, sabato 1° agosto 2020, i funerali del 27enne che ieri mattina, venerdì, ha perso la vita in un incidente mortale avvenuto a Usmate

Bernareggio si ferma per l’ultimo saluto a Fabio Carzaniga
Vimercatese, 01 Agosto 2020 ore 19:16

Bernareggio si ferma per l’ultimo saluto a Fabio Carzaniga. Sono stati celebrati oggi pomeriggio, sabato 1° agosto 2020, i funerali del 27enne che ieri mattina, venerdì, ha perso la vita in un incidente mortale avvenuto a Usmate .

Le esequie sono state celebrate da don Stefano Strada, responsabile della comunità pastorale Regina degli Apostoli che comprende le parrocchie di Bernareggio, Villanova, Sulbiate e Aicurzio all’interno dell’oratorio di Villanova.

Il caldo non ha ostacolato la presenza di parenti e amici

Una follla immensa, formata da parenti, amici e conoscenti, ha sfidato il gran caldo e non ha voluto mancare all’ultimo saluto al giovane. E gli amici, ancora increduli e con gli occhi pieni di lacrime e il cuore di tristezza, hanno voluto omaggiare il loro amico posizionando la sua amata moto accanto al feretro del 27enne Fabio Carzaniga.

 

“Siamo fragili come vasi di terracotta”

“Siamo fragili come vasi di terracotta”. Con queste parole il parroco ha iniziato l’omelia delle esequie. Il sacerdote, con la voce rotta dalla commozione, ha sottolineto più volte il concetto di fragilità e di precarietà.

L’incidente

La vittima, dicevamo, si chiamava Fabio Carzaniga, aveva 27 anni e viveva a Bernareggio il giovane che ha perso la vita nella notte tra giovedì e oggi, venerdì 31 luglio, nel drammatico incidente avvenuto al termine della Tangenziale Est, in direzione Lecco, tra un’auto e un mezzo pesante. 

Il giovane era in auto insieme ad un amico di 26 anni che è ora ricoverato in gravi condizioni al San Gerardo di Monza quando, poco dopo le quattro, all’altezza di Usmate è avvenuto lo scontro frontale con il tir. I soccorsi sono arrivati sul posto tempestivamente ma per il 27enne non c’è stato nulla da fare. L’amico è stato invece estratto dalle lamiere accartocciate dell’auto e trasportato in codice rosso in ospedale. Illeso il conducente del camion.

Il tratto di strada dove è avvenuto il sinistro purtroppo è tristemente noto per i tanti incidenti anche mortali avvenuti in passato.

 

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia