Cronaca
Rapina in concorso

Calci e pugni a un coetaneo per rubargli le scarpe, tre minori arrestati

Il fatto è accaduto nelle scorse ore in stazione di Monza. Per i tre baby rapinatori si sono aperte le porte del carcere minorile.

Calci e pugni a un coetaneo per rubargli le scarpe, tre minori arrestati
Cronaca Monza, 15 Giugno 2022 ore 12:17

E' salito sul treno ad Osnago e poco dopo è stato avvicinato da tre coetanei che gli hanno dapprima intimato di consegnare le scarpe che indossava, un paio di Nike, poi, una volta giunti alla stazione di Monza, lo hanno aggredito trascinandolo nel sottopasso e colpendolo con calci e pugni per poi rubargli le scarpe. Infine sono scappati risalendo su un treno in direzione Lecco.

Calci e pugni a un coetaneo per rubargli le scarpe, tre minori arrestati

Il grave fatto è accaduto nelle scorse ore. La vittima, appena 14 anni, dolorante e sotto shock, si è subito rivolta ai poliziotti in servizio di pattuglia presso la stazione di Monza raccontando loro quanto accaduto.

Una volta ascoltata la testimonianza del ragazzo gli agenti hanno immediatamente contattato il capotreno del convoglio che si stava portando a Lecco e hanno avuto conferma che i tre baby rapinatori, di origine marocchina, erano scesi ad Arcore.

Gli agenti hanno dunque diramato le descrizioni dei tre soggetti - individuate anche grazie ad una rapida visione delle immagini del sistema di videosorveglianza presente in stazione - ai colleghi della Compagnia dei Carabinieri di Arcore che hanno provveduto a inviare una pattuglia sul posto bloccando i rei con il maltolto.  Per i tre rapinatori si sono aperte le porte del carcere minorile.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie