Viabilità

Carate Brianza, sulla Sp155 divieto di transito ai mezzi pesanti

La Provincia di Monza e Brianza ha posato la nuova segnaletica per contenere il transito di mezzi pesanti nella frazione di Agliate.

Carate Brianza, sulla Sp155 divieto di transito ai mezzi pesanti
10 Novembre 2020 ore 09:12

A Carate scattano divieti di transito più severi per i mezzi pesanti in località Agliate lungo il tratto di SP155 Carate – Veduggio (Via Cavour).

Il freno alla circolazione dei mezzi pesanti

La Provincia Monza e Brianza ha concluso la posa della nuova segnaletica per limitare il passaggio di autotreni e autoarticolati che, contravvenendo al divieto di transito a mezzi di massa superiore a 3.5 tonnellate già in vigore sullo storico ponte ad archi sul fiume Lambro, transitavano lungo le strette vie della storica frazione.

“Abbiamo condiviso con il Comune di Carate e il Comitato Frazione di Agliate la necessità di intervenire a tutela di una frazione e dei suoi abitanti preoccupati per il transito continuo dei mezzi pesanti. La Provincia si è impegnata a rivedere tutta la segnaletica che dalla strada provinciale SP155 arriva nel cuore di Agliate: una frazione che va salvaguardata anche per la presenza di importanti beni storici, come il ponte ad archi di Realdino e il complesso basilicale dell’Antica Collegiata e Pieve dei santi Pietro e Paolo”, spiega il presidente della Provincia, Luca Santambrogio.

Dopo un censimento della cartellonistica in parte già presente lungo la SP155 nei territori di Carate e Briosco, la Provincia MB ha rielaborato un nuovo piano segnaletico all’interno di planimetrie schematiche, che è stato perfezionato in collaborazione con il Comune di Carate, il Consiglio di frazione di Agliate e l’Agenzia TPL.

La nuova segnaletica consiste in 27 cartelli ripartiti, a seconda dei casi, in divieti e in preavvisi di direzioni obbligatorie e consigliate, aventi funzione di intercettare i mezzi pesanti già a Briosco lungo la SP102 “Giussano – Fornaci” e dirottarli lungo la SS36, evitando così che attraversino il centro di Briosco e che si inoltrino lungo via Donizetti, oltre la quale i ristretti calibri stradali non concedono spazi sufficienti ad eseguire manovre di inversione, costringendo così i conducenti a transitare, come accaduto sinora, per Agliate.

L’acceso su via Donizetti sarà consentito ai soli mezzi pesanti provvisti di specifica autorizzazione rilasciata all’occorrenza.

Non è stata imposta nessuna restrizione al trasporto pubblico locale, per  continuare ad assicurare le corse autobus nella frazione.

TORNA ALLA HOME.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia