Menu
Cerca
Seregno

Ciclista investito, caccia al pirata della strada

In via Saronno un operaio 28enne urtato da una vettura, che si è allontanata. Il ferito è stato trasportato all'ospedale di Desio.

Ciclista investito, caccia al pirata della strada
Cronaca Seregnese, 12 Giugno 2021 ore 07:13

Ciclista investito in via Saronno a Seregno: ferito un 28enne nigeriano. Il conducente dell'auto che lo ha urtato non si è fermato per prestare i soccorsi.  E' caccia al pirata della strada.

Ciclista investito da una vettura

A Seregno incidente poco dopo le 18.45 in via Saronno, all'altezza del civico 15. La bicicletta condotta da un operaio 28enne nigeriano, in marcia verso il centro città, è stata urtata da un'auto che viaggiava nella stessa direzione. Il giovane ciclista è stato sbalzato sul cofano della vettura per poi ricadere sul terreno, accanto alla sede stradale. Lo straniero arrivava da Seveso insieme ad altri due connazionali: erano diretti alla stazione ferroviaria, dove avrebbero dovuto prendere il treno per tornare a Como, dove risiedono.

4 foto Sfoglia la gallery

I soccorsi e i rilievi della Polizia locale

In via Saronno il ciclista contuso è stato soccorso dal personale del 118, sul posto con l'Automedica e l'ambulanza della Croce Rossa di Desio, attivate in codice rosso. Le sue condizioni, però, non erano così gravi: i medici gli hanno applicato il collarino ed è stato trasportato in codice verde all'ospedale di Desio.

E' caccia al pirata della strada

Sul posto è accorsa la Polizia locale per i rilievi del sinistro e per raccogliere la testimonianza dei compagni di viaggio del 28enne rimasto contuso. Era presente anche il datore di lavoro dei tre operai. Secondo le prime informazioni raccolte dagli agenti, la vettura avrebbe urtato da tergo il velocipede. Dopo l'impatto, avrebbe fatto inversione per tornare verso Seveso. La Polizia locale sulla scena del sinistro sta cercando elementi utili a risalire il conducente dell'auto, che non si è fermato per prestare soccorso all'operaio scaraventato fuori strada. Mercoledì in città un altro incidente.

 

 

Necrologie