Menu
Cerca
Lavori terminati

Cimitero di Velate, conclusi i lavori per i nuovi colombari

Il cantiere, che aveva preso il via alla fine del mese di ottobre, è terminato secondo crono-programma con l’inizio del 2021.

Cimitero di Velate, conclusi i lavori per i nuovi colombari
Cronaca Vimercatese, 11 Marzo 2021 ore 10:08

Cimitero di Velate, conclusi i lavori per i nuovi colombari. Investimento complessivo di 120mila euro, 54 i nuovi loculi realizzati nell’ala a nord del cimitero.

Nuovi colombari nel cimitero di Velate

Si sono conclusi nelle scorse ore i lavori al Cimitero di Velate per la realizzazione di 54 nuovi colombari, un’opera fondamentale per sopperire ad una potenziale carenza di posti.
Il cantiere, che aveva preso il via alla fine del mese di ottobre, è terminato secondo crono-programma con l’inizio del 2021, completando un investimento di circa 120mila euro. Tale importo era composto per 100mila euro da risorse che il Comune ha reperito tramite bando regionale e da 20mila euro provenienti dalle casse comunali.
I nuovi colombari sono situati nell’ala a nord del cimitero e si inseriscono nel contesto del Piano cimiteriale in vigore come strutture di completamento; il loro inserimento, come previsto in fase di programmazione dell’intervento, è in continuità con le strutture esistenti. Il prospetto principale dei nuovi colombari risulta così uguale ai colombari esistenti, caratterizzato da una parete in marmo bianco di Carrara.

Intervento risolve i problemi di spazio a medio e lungo termine

“Concludiamo con soddisfazione uno dei cantieri aperti sul territorio – afferma Mario Sacchi, assessore con delega alla Gestione del Patrimonio Edilizio Comunale – si trattava di un intervento ormai indifferibile, dal momento che Velate aveva l’assoluta necessità di nuovi spazi all’interno del cimitero. La pianificazione messa in atto durante il 2020 porta ora concreti risultati e ci permette di completare uno degli obiettivi che ci eravamo prefissati sin dall’inizio del mandato amministrativo. L’investimento è stato ingente, ma l’intervento consentirà di risolvere i problemi di spazio a medio e lungo termine”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli