Menu
Cerca
Calcio

Colpo Renate, arriva il bomber Diego Costa

Con l'hashtag "CiAvevateCreduto" la società nerazzurra ha fatto un bel pesce d'aprile ai tifosi

Colpo Renate, arriva il bomber Diego Costa
Cronaca Caratese, 01 Aprile 2021 ore 11:57

Il bomber Diego Costa firma con il Renate: un colpo incredibile per le Pantere. Attenzione, però, perché oggi è il primo aprile, giornata dedicata agli scherzi.

Un bomber per il Pantere…

L’annuncio è stato dato poco fa sulla pagina Facebook dell’Ac Renate, corredato da una foto di mister Aimo Diana che stringe entusiasta la mano del bomber.

A.C. Renate 1947 Srl, in data odierna comunica di aver perfezionato il tesseramento del fuoriclasse spagnolo Diego da Silva Costa, meglio conosciuto come Diego Costa. Svincolatosi a fine gennaio dall’Atletico Madrid, 32 anni e oltre 100 reti da professionista dal 2012 ad oggi con i colchoneros ed il Chelsea, Diego ha deciso di sposare la causa nerazzurra per questo finale di stagione, in attesa di nuove sfide ai massimi livelli. A.C. Renate informa inoltre che il tesseramento è già stato depositato, e che il calciatore sarà a disposizione di mister Aimo Diana per il match di sabato contro l’Olbia.

Poteva forse mancare forse un ringraziamento al presidente per il grande colpo? Certo che no.

Un enorme ringraziamento va al nostro Presidente, Luigi Spreafico, per aver trasformato un sogno impossibile in realtà

Non si sa mai

Fantastico, no? Peccato che subito dopo, le oneste Pantere hanno aggiunto gli hashtag #1Aprile #CiAvevateCreduto. Insomma, è tutto uno scherzo. Però Diego Costa è svincolato davvero, non si sa mai…

Chi è Diego Costa

Diego da Silva Costa, noto semplicemente come Diego Costa, classe 1988, è un calciatore brasiliano, naturalizzato spagnolo. Attaccante capace di collezionare un campionato spagnolo, una Coppa del Re, tre Supercoppe UEFA e una UEFA Europa League con l’Atlético Madrid e due campionati inglesi e una Coppa di Lega con il Chelsea. Con la nazionale spagnola ha partecipato a due edizioni del Mondiale, nel 2014 e nel 2018. A fine dicembre il centravanti ha ottenuto dall’Atletico Madrid la risoluzione anticipata del contratto per ragioni familiari, divenendo il “re” degli svincolati di lusso. 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli