Menu
Cerca
Vittima della strada

Commozione alla veglia per Francesca Fumagalli, morta dopo un incidente ad Arcore

Decine di persone riunite nella serata di ieri, mercoledì 12 maggio, a Valaperta (Casatenovo). Domani, venerdì, i funerali.

Commozione alla veglia per Francesca Fumagalli, morta dopo un incidente ad Arcore
Cronaca Vimercatese, 13 Maggio 2021 ore 12:17

Per Francesca Fumagalligiovane mamma nata e cresciuta a Casatenovo e rimasta vittima di un incidente stradale avvenuto lo scorso sabato ad Arcore, decine e decine di persone si sono raccolte in preghiera ieri sera, 12 maggio, alla chiesa San Carlo di Valaperta, la sua comunità di origine.

Una veglia di preghiera commovente

Nonostante la pioggia incessante, la comunità intera ha voluto rendere omaggio alla ragazza e la chiesa gremita ha fatto sì che numerose persone assistessero alla funzione dal sagrato, in una veglia molto partecipata voluta dai sacerdoti della comunità pastorale. Tanta la commozione e incommensurabile il dolore per l’improvvisa e prematura scomparsa dell’operatrice socio-sanitaria trentunenne, che lascia due bambini di 4 e 2 anni e il marito Andrea Brambilla, 37 anni, anche lui ferito nell’incidente e ricoverato all’ospedale San Gerardo di Monza ma dichiarato fuori pericolo.

Domani il funerale

Le esequie saranno celebrate domani, venerdì 14 maggio, alle 10 sul sagrato della chiesa San Carlo di Valaperta a Casatenovo.

Francesca Fumagalli, una vita per gli altri

Francesca è nata e cresciuta a Valaperta e da qualche anno risiedeva a Rogoredo con la famiglia che si era creata con il marito Andrea. La sua vita è stata contraddistinta dall’impegno per la comunità: operatrice socio-sanitaria in una struttura del territorio, la giovane mamma è stata volontaria alla Croce Bianca e attiva in parrocchia, seguendo l’esempio dei genitori.

4 foto Sfoglia la gallery
Necrologie