Menu
Cerca
A Seregno

Centro blindato e raffica di controlli dopo i disordini

Nei giorni scorsi Carabinieri e Polizia locale hanno controllato quasi trecento persone: 35 le sanzioni e una denuncia per stupefacenti

Centro blindato e raffica di controlli dopo i disordini
Cronaca Seregnese, 09 Marzo 2021 ore 14:15

A Seregno blindato il centro storico e controlli delle forze dell’ordine dopo i recenti disordini in piazza Vittorio Veneto. Nel fine settimana  oltre 230 persone controllare dalla Polizia locale con 35 sanzioni, in prevalenza alla stazione ferroviaria.

Blindato il centro storico per i controlli

Nell’ultimo fine settimana blindato il centro di Seregno dopo la rissa e i disordini delle scorse settimane. La Polizia locale ha controllato oltre 230 persone: 35 i verbali, in prevalenza alla stazione ferroviaria per chi arrivava in treno senza autorizzazione in questo periodo di Zona arancione rafforzata. Un buon numero di multe sono state elevate a stranieri.

 

L’attività dei Carabinieri

Rafforzata anche la presenza dei Carabinieri. Fra venerdì e domenica pomeriggio impegnati ventotto militari, di cui dieci unità delle squadre d’intervento operativo del 3° Reggimento CC “Lombardia”. Nel complesso sono state controllate circa 50 persone, ma non sono emerse situazioni irregolari. Una sola eccezione: un giovane maggiorenne italiano è stato denunciato perché in possesso di hashish. I militari dell’Arma hanno effettuato anche numerosi passaggi e brevi soste nella zona della Basilica, nelle piazze Vittorio Veneto e Risorgimento.

2 foto Sfoglia la gallery

 

Le critiche della minoranza

Intanto le minoranze consiliari attaccano l’Amministrazione comunale per la carenza dei controlli nei parchi comunali, affollati durante lo scorso fine settimana. I consiglieri Edoardo Trezzi della Lega e Chiara Novara di Forza Italia hanno scattato delle fotografie che ritraggono decine di persone allo skatepark, al parco 2 Giugno e al campo da bocce della Porada. Il comandante della Polizia locale, Maurizio Zorzetto, replica che l’attuale disponibilità di agenti non permette di controllare tutti i numerosi parchi cittadini.

Un ampio servizio sul Giornale di Seregno in edicola da oggi, martedì, 9 marzo.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli