Messa

Coronavirus, Carate supplica la Madonna di San Bernardo

Sabato mattina alle 7 nel piccolo santuario dedicato alla Vergine Maria la celebrazione a porte chiuse alla presenza del parroco e del sindaco.

Coronavirus, Carate supplica la Madonna di San Bernardo
Caratese, 02 Aprile 2020 ore 11:27

Carate Brianza prega la Madonna di San Bernardo per l’emergenza coronavirus.

Preghiera e Messa sabato mattina a Carate Brianza

Una Messa a porte chiuse nel santuario della Madonna di San Bernardo di Carate Brianza per chiedere l’intercessione di essere liberati dalla minaccia della pandemia da coronavirus. Sabato mattina 4 aprile, alle 7, nella chiesetta santuario del quartiere all’angolo tra corso della Libertà e viale Garibaldi, il parroco don Gianpiero Magni celebrerà la liturgia eucaristica rivolgendo la tradizionale preghiera di supplica alla Madonna di San Bernardo affinché la materna intercessione di Maria ottenga alla comunità di essere liberata dalla grave emergenza sanitaria.

Con il parroco ci sarà anche il sindaco Luca Veggian che presienzerà alla Messa in rappresentanza di tutta la città. L’invito esteso a tutti i fedeli è quello di esporre  fuori dalle case una immagine della Madonna.

Ecco il testo della preghiera alla Madonna di San Bernardo:

Santa Maria della Grazia, Madonna di San Bernardo, ascolta la
nostra confidente preghiera.
Poiché sei venerata in tutte le nostre case, fiorisca in esse la pace
che nasce dall’obbedienza al divino volere. A nessun giorno
manchi il pane, e a nessun cuore manchi la bontà.
Nell’ora oscura del dubbio, sii la nostra luce benigna.
Nell’ora grande della croce, sii il nostro dolce conforto e aiutaci
ad adempiere ciò che manca alla passione di Cristo per la salvezza
del mondo.
Fa che gli erranti ritornino all’abbraccio della Misericordia infinita.
Che i nostri malati siano risanati dalla tenerezza e dalla
onnipotenza del tuo Figlio.
Che i nostri giovani cerchino il volto di Dio, e i più capaci di
amare scoprano la sublime bellezza dell’offrirsi interamente a
servire il suo regno di verità e di giustizia.
Proteggi con vigilante a more le strade del nostro paese perché il
cammino sia incolume ed ogni incontro sia raggiante di amicizia.
E quando i nostri passi arriveranno alle soglie della Casa, aprici e
mostraci il tuo Gesù, nella gloria del Padre con lo Spirito Santo,
per tutti i secoli eterni e felici. Amen

TORNA ALLA HOME.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia