Iniziativa

Coronavirus, l’appello dei giovani consiglieri di Besana: State a casa

Quattro esponenti under 30 del centrodestra e del centrosinistra uniti per sensibilizzare i loro coetanei

Coronavirus, l’appello dei giovani consiglieri di Besana: State a casa
Caratese, 11 Marzo 2020 ore 08:57

In tempo di Coronavirus, i giovani consiglieri di Besana in Brianza (dove ieri, lunedì, è stato registrato il primo contagio) dimostrano quanto sia importante rimanere uniti, al di là degli schieramenti politici. E’ così che insieme, centrodestra e centrosinistra, hanno lanciato un appello ai loro concittadini, soprattutto ai loro coetanei: “State a casa, non è uno scherzo”.

“State a casa, non è uno scherzo”

I quattro consiglieri comunali under 30 di Besana in Brianza sono protagonisti della campagna pubblicata dal Comune sui suoi canali social.  Sono tre di centrodestra: il leghista Davide Bruscagin, Alessandro Cacciatori e Gianluca Merazzi della civica Pozzoli Sindaco. Con loro anche un esponente del centrosinistra, il capogruppo di #besana4future Stefano Maddaloni. In mano un cartello con la scritta chiara: #nonèunoscherzo. Il messaggio rivolto ai coetanei che con più difficoltà stanno accettando le restrizioni imposte dalla quarantena per combattere il Coronavirus.

“I consiglieri comunali più giovani di maggioranza e opposizione insieme, vi ricordano l’assoluta importanza di restare a casa. Ascoltateli – l’appello – Ragazzi, non è uno scherzo. L’emergenza Coronavirus non è uno scherzo!
Le misure adottate con l’ultimo DPCM (Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, ndr) sono finalizzate alla diminuzione del numero dei contagi, perciò vanno prese sul serio. Ci sarà tempo per svagarsi ed uscire. State in casa, per voi, per le persone a cui tenete, per tutti. Insieme ce la facciamo!”. 

Le chiusure a Besana

Oggi, mercoledì, niente mercato in piazza: è sospeso a tempo indeterminato. Chiusi i parchi, a partire da quello di villa Filippini, così come gli uffici comunale. Unica eccezione lo Stato civile, al quale si accede tramite apposito sportello, previo appuntamento ai telefonici 0362-922060, 0362-922049. Per qualsiasi comunicazione da inviare a villa Borella è necessario scrivere una mail all’indirizzo di posta elettronica protocollo@comune.besanainbrianza.mb.it.

TORNA ALLA HOME

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia