cresce l'allerta

Coronavirus, primo morto in Martesana

Si tratta di un anziano di Inzago.

Coronavirus, primo morto in Martesana
04 Marzo 2020 ore 09:44

Dopo il diffondersi dell’epidemia delle ultime ore, c’è anche il primo morto positivo al Coronavirus in Martesana. Si tratta di un anziano di Inzago.

Positivo al Coronavirus, morto in Martesana

Era uno dei due anziani ricoverati all’ospedale di Cassano d’Adda. Si è spento uno degli inzaghesi risultato positivo al Coronavirus e che era stato trasferito in un altro nosocomio. La notizia è arrivata martedì 3 marzo 2020 in Comune, quando ci si è dovuti occupare della notifica del decesso ai familiari, che dopo la conferma del contagio sono in quarantena.

Non è l’unico caso

Come riporta PrimalaMartesana.it, la scomparsa dell’anziano rappresenta il primo caso di morte connessa al Coronavirus in tutta la zona Adda Martesana. A Inzago, inoltre, non è l’unico caso. Oltre al 70enne che sabato 22 febbraio 2020 era stato trasferito dall’ospedale di Cassano d’Adda a quello di Melegnano, altri residenti sarebbero risultati positivi al test tra cui un medico che ha uno studio in paese.

La situazione è in continua evoluzione. Nelle ultime ore i sindaci i diversi Comuni della zona, tra cui CarugateCernusco sul NaviglioPeschiera Borromeo e Vignate, hanno comunicato la presenza di persone contagiate sul territorio.

Due nuovi casi a Seregno

Intanto, in base all’ultimo bollettino della Protezione Civile, in provincia di Monza e Brianza è salito a nove il numero dei contagiati dal Coronavirus. In particolare l’attenzione è focalizzata su Seregno, dove in poche ore il sindaco Alberto Rossi ha annunciato due nuovi contagi.

LEGGI QUI LA NOTIZIA

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia