L'annuncio

Coronavirus, salta spettacolo al San Gerardo INFO

L'evento è stato rimandato a data da destinarsi.

Coronavirus, salta spettacolo al San Gerardo INFO
Monza, 22 Febbraio 2020 ore 15:03

Coronavirus, lo spettacolo in programma domani, domenica 23 febbraio nell’auditorium dell’ospedale, è saltato perché l’Asst di Monza, come altri centri per le malattie infettive è impegnata nella gestione dell’emergenza.

Coronavirus, spettacolo annullato all’ospedale

La gestione dell’emergenza provocata dalla diffusione del Coronavirus è entrata nel vivo. E anche la Asst di Monza, come altri centri di riferimento regionali per le malattie infettive è impegnata in prima linea e quindi, per motivi organizzativi lo spettacolo in programma per la giornata di domani, domenica 23 febbraio alle 15 nell’auditorium “Enrico Maria Pogliani” dell’ospedale San Gerardo, è saltato. C’è da dire, comunque, che la decisione è stata presa in autonomia dai vertici della Asst di Monza. “Anche se non ci sono state disposizioni che impongano per motivi di sicurezza la proroga dell’evento – hanno fatto sapere in una nota – L’evento è stato cancellato”.

Coronavirus, Amuchina introvabile

Dopo i drammatici aggiornamenti del fine settimana e in particolare dopo la morte, la prima in italia, ieri sera di un pensionato in Veneto e questa mattina di una donna del Lodigiano, cresce l’allerta per la prevenzione dal contagio del Coronavirus. Del resto, le ultime notizie parlano di 27 contagi nella nostra Regione. Come già era accaduto nelle scorse settimane per l’acquisto delle mascherine, ora in tantissimi hanno preso d’assalto gli scaffali dei supermercati per acquistare il disinfettante. In particolare, quello in format gel, tascabile, è ormai praticamente introvabile. Ne rimangono solo poche confezioni spray.

Lo spettacolo saltato

La Compagnia Teatrale San Pancrazio di Boviso Masciago, avrebbe dovuto portare in scena lo spettacolo “El Campett del Signur”, tre atti in dialetto milanese di Peppino de Filippo. Le eventuali offerte raccolte sarebbero dovute servire a potenziare le dotazioni delle sale chirurgiche della chirurgia toracica del nosocomio cittadino. A margine, poi, l’evento sarebbe dovuto essere un’occasione per celebrare anche le festività di Carnevale.

TORNA ALLA HOME

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia