Aggiornamento

Coronavirus, sono saliti a 17 i casi positivi a Desio

Più che raddoppiati i contagiati da settimana scorsa, il sindaco ribadisce con forza: "State a casa".

Coronavirus, sono saliti a 17 i casi positivi a Desio
Desiano, 18 Marzo 2020 ore 14:03

Sono 17 i casi positivi di Coronavirus  a Desio, più che raddoppiati da settimana scorsa quando ufficialmente erano 8. La città ha dovuto registrare anche un decesso. Ad aggiornare il numero dei contagiati è stato il sindaco, Roberto Corti.

I contagiati sono 17, l’aggiornamento del sindaco

“Un salto importante che si denota in tutta la Provincia”, evidenza il primo cittadino, che ci tiene a ricordare: “Quanti saranno i contagiati, però, dipende dai nostri comportamenti”. Un concetto che Roberto Corti ripete con forza. “La stragrande maggioranza dei desiani lo ha capito, ma c’è chi ancora non ha ben recepito che si deve stare a casa”. Il primo cittadino porta anche degli esempi concreti: “Se devo andare a fare la spesa sappiamo che l’ingresso dei negozi è contingentato. Non facciamo la spesa tutti i giorni ma una volta sola durante la settimana. In questo modo avremo meno occasioni di incontrare gente”.

L’invito a non uscire anche agli adolescenti

L’invito a evitare assembramenti diretto anche agli adolescenti. “Non avete nessun motivo per uscire. Siete nativi digitali e siete abituati quando vi trovate a chattare con il cellulare. Evitate di trovarvi sulle panchine o nelle piazze. State a casa e tenetevi in contatto con gli strumenti che la tecnologia vi ha messo a disposizione e che siete bravissimi ad usare”. Lo stesso vale per gli anziani e per chi ha un cane. “Portare  fuori il cane non deve essere motivo di ritrovo con altri amici che hanno un quattro zampe. Sono atteggiamenti importanti, il risultato dei casi positivi dipenderà da quanto ognuno rispetterà le indicazioni e da quanto si limiteranno i contatti. E’ importante restare a casa”.

L’appello a chi è in quarantena

“Noi non siamo in grado di contattare tutte le persone che sono in quarantena” fa presente il sindaco. Per questo ha invitato chi si trova in quarantena a inviare una mail a servizisociali@comune.desio.mb.it indicando il proprio numero di telefono. “Sarete ricontattati  e ci attiviamo per risolvere qualsiasi tipo di esigenza, dalle più semplici alle più complesse – afferma Corti – Ci sono volontari a disposizione, non fatevi problemi”.

Diversi i numeri attivi per anziani e persone fragili

Diversi i servizi attivati. Alcuni numeri utili per le persone fragili e anziani: linea diretta con il Comune dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 18 chiamando lo 0362. 639511  per la consegna a domicilio della spesa o dei farmaci o per la consegna dei pasti, se qualcuno non è in grado di prepararli.  Ci sono poi due numeri di Auser per le persone anziane, chiamando da rete fissa il numero verde 800995988 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18, mentre da cellulare si può chiamare lo 039.2454544. La Croce Rossa ha attivato un numero di telefono per la consegna dei farmaci, è il 388.3845726 attivo tutti i giorni dalle 10 alle 20.

In corso la sanificazione delle strade

Da martedì è in corso anche la sanificazione delle strade. “Abbiamo chiesto ad Ats e non ci sono prescrizioni per la sanificazione – rimarca il sindaco – Nonostante questo, Gelsia sta procedendo in questa direzione aggiungendo alla pulizia delle strade questo servizio con delle soluzioni igienizzanti e sanificanti”. Di conseguenza, il messaggio ai desiani è stato: “Continuate a rispettare i divieti di sosta per la pulizia delle strade, perché non sono sospesi. Si tratta di due ore ogni due settimane”.

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia