I dati aggiornati

Covid a scuola: in tre giorni le classi in quarantena in Brianza passano da 12 a 35

I casi si sono verificati prevalentemente nelle scuole primarie.

Covid a scuola: in tre giorni le classi in quarantena in Brianza passano da 12 a 35
Cronaca Brianza, 19 Aprile 2021 ore 12:41

Covid a Scuola: secondo gli ultimi dati a disposizione dell’Agenzia di Tutela della Salute, aggiornati a venerdì 16, sono 35 le classi in quarantena in Brianza. Martedì 13 aprile erano solo 12.

Covid a scuola: in tre giorni le classi in quarantena in Brianza passano da 12 a 35

Al momento delle 35 classi in quarantena quattro sono nel capoluogo. La maggior parte dei casi si sono verificati all'interno delle scuole primarie.

Siamo ben lontani dai numeri registrati nel mese di febbraio quando, sul nostro territorio, prevalentemente per effetto della variante inglese, si erano toccati numeri e incrementi settimanali molto più alti: dall’8 al 14 febbraio ad esempio le nuove classi in quarantena erano state 76; dal 15 al 21 febbraio 116 e dal 22 al 28 febbraio 200.

Ma l'incremento resta: martedì scorso, 13 aprile, le classi in quarantena erano 12, venerdì 16 erano già 35.

Intanto dal prossimo lunedì, 26 aprile, in tutte le zone arancioni e gialle è previsto il rientro il classe al 100% anche dei ragazzi delle scuole superiori.

Ma quando una classe va in isolamento?

Ricordiamo le regole per le quarantene scolastiche:

“E’ necessario sottoporre la classe a quarantena esclusivamente se il soggetto risultato positivo, senza evidenza di variante al virus SARS-COV2, ha frequentato la scuola nelle 48 ore precedenti l’esordio dei sintomi o l’effettuazione del tampone nasofaringeo (se asintomatico) – si legge sul sito di Ats Brianza secondo l’ultimo aggiornamento dell'8 aprile 2021 – Nel caso venga riscontrata la presenza di variante, ATS richiederà un nuovo tracciamento relativo ai 14 precedenti l’insorgenza dei sintomi o l’effettuazione del tampone positivo”.

Quanto dura la quarantena?

Con evidenza di variante al virus SARS-COV2, la quarantena dura 14 giorni a partire dalla data dell’ultimo contatto con il soggetto risultato positivo (in assenza di insorgenza di sintomi anche lievi) con successiva riammissione del soggetto in collettività a seguito di tampone negativo, preferibilmente molecolare, o antigenico rapido. Senza evidenza di variante al virus SARS-COV2, la quarantena dura 14 giorni a partire dalla data dell’ultimo contatto con il soggetto risultato positivo (in assenza di insorgenza di sintomi anche lievi) con successiva riammissione del soggetto in collettività senza eseguire test tampone, a meno di diverse indicazioni. Pertanto, in assenza di successive comunicazioni da parte di ATS, al termine del periodo di quarantena precedentemente indicato, i contatti scolastici possono ricominciare le normali attività sociali, didattiche e lavorative.

Necrologie