Dimissioni, Bilancio e Centro sportivo sbarcano in Aula a Besana

Il parlamentino cittadino si riunirà questa sera in villa Borella

Dimissioni, Bilancio e Centro sportivo sbarcano in Aula a Besana
Caratese, 31 Gennaio 2018 ore 16:27

Dimissioni dell’ingegner Meli, Bilancio di previsione e Centro sportivo. Sono gli argomenti principali della seduta del Consiglio comunale fissato per questa sera, mercoledì. Appuntamento alle 21 in villa Borella.

Centro sportivo sbarca in Aula

Sul piatto c’è l’interrogazione firmata dai consiglieri della Lega nord. Nel documento Alessandro Corbetta ed Emanuele Pozzoli chiedono lumi sul bando per l’affidamento della gestione della struttura di via De Gasperi. Bando che l’Amministrazione si accinge ad affidare dall’1 aprile e fino al 31 marzo del 2021. Per la gestione del Centro ed insieme del bar.

“Quando verrà sbloccata la situazione e garantito il servizio bar del centro sportivo? – chiedono i lumbard – Perché sono aumentate le tariffe dei campi da tennis; quante persone mensilmente usufruiscono delle varie strutture del centro sportivo a pagamento; quali azioni intendete mettere in campo per rilanciare e potenziare il centro sportivo comunale che ad oggi appare sottoutilizzato rispetto alle sue potenzialità?”

Meli dice addio allo scranno in Consiglio

Altro giro di valzer in Aula. Ed in particolare nelle fila del Pd: l’ingegnere montesirese Vincenzo Meli ha infatti rassegnato le dimissioni. Niente frizioni con i compagni di maggioranza, assicura, ma “nuovi impegni di lavoro in orario serale che mi costringerebbero a disertare diverse sedute del Consiglio comunale. Mi sembra così giusto ritirarmi. Dalla carica e non dal gruppo, con il quale continuerò a collaborare”.
Lui stesso era entrato in Assise prendendo il posto di una dimissionaria piddina, Giulia Spinelli, volata a Londra per lavoro. E come allora, era il settembre del 2016, anche questa volta non è stato semplice trovare il sostituto tra i non eletti. Il “si” è arrivato alla seconda chiamata: sarà Luciana Martinelli, già consigliere di “Insieme per Besana” dal 2004 al 2009, ad occupare lo scranno lasciato libero da Meli.
Questa, in occasione della riunione del parlamentino cittadino, ci sarà il passaggio di testimone ufficiale. Si procederà anche alla nomina del nuovo componente della commissione permanente “Urbanistica e Opere Pubbliche”, nella quale sedeva l’ingegnere.

Il Pd perde un altro pezzo

Dall’insediamento della Giunta Cazzaniga nel giugno del 2014, quello di Meli è il terzo addio targato Partito democratico, ed il quinto nella maggioranza dopo quello dei consiglieri Francesco Vergani e Giulia Spinelli, degli assessori Luigi Pirovano ed Andrea Airoldi.
Nella minoranza, invece, a presentare una formazione diversa dal 2014 è la lista “Gatti sindaco”, con l’entrata di Paolo Torregiani per l’improvvisa scomparsa di Carlo Ratti nel 2015 e di Giovanni Redaelli in seguito alle dimissioni del maresciallo in pensione Gregorio Frisina (era l’aprile del 2016).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia